“Un livornese in viaggio”, dalla Sicilia alla Campania: Ercolano

Penultimo appuntamento con la nostra rubrica

Una via di Ercolano antica. Foto: Glauco Fallani
Share

Pubblicato ore 12:00

Si avvia alla conclusione questo primo appuntamento con la nostra rubrica “Un livornese in viaggio“. Dopo averci raccontato la Sicilia con le sue belle fotografie, Glauco Fallani, il nostro intrepido viaggiatore, raggiunge la Campania, nel suo viaggio di ritorno verso la Toscana e Livorno.

Tappa obbligata è Ercolano che, insieme a Pompei, rappresentano due siti archeologici di inestimabile valore riconosciuto a livello mondiale, non a caso rientrano nella lista dell’UNESCO. Entrambe le città furono colpite dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d. C. “Ercolano – come si legge sul sito ufficiale – fu investita dapprima da nubi ardenti con una temperatura di circa 400 gradi (…) e poi da colate di fango che seppellirono la città sotto una coltre di circa 20 metri di materiale vulcanico”.

Foto: G. Fallani

12esima puntata di “Un livornese in viaggio”, la rubrica che, attraverso le bellissime immagini scattate da Glauco Fallani in giro per la Sicilia e poi per la Campania, mostra i luoghi più suggestivi. Un viaggio fatto usando principalmente la bicicletta che Glauco ha portato con sé a bordo della sua macchina per poter vivere ogni particolare del percorso, per non perdersi nessuna delle bellezze del paesaggio.

La rubrica uscirà con l’ultimo articolo mercoledì 31 agosto (con orario 12) e poi partiremo con un nuovo viaggio.

Le foto sono di Glauco Fallani


Docente di Storia dell’Arte (inserire foto quadrata) recentemente andato in pensione, esperto di Comunicazione visiva e, ormai da anni, nostro collaboratore.

Tra le altre sue molteplici attività ha al suo attivo la creazione di due libri fotografici: “Glauco Fallani photographer” e “Vertical”.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*