Fauglia, al via la stagione teatrale con Katia Beni

L'appuntamento è per sabato 20 novembre

Katia Beni
Share

Pubblicato ore 12:00

FAUGLIA – Sarà Katia Beni, l’esplosiva attrice fiorentina, ad aprire la stagione 2021-2022 del Teatro comunale di Fauglia il 20 novembre. Beni presenterà al pubblico lo spettacolo esilarante “Tutto sotto il tetto”. Con la sua consueta carica gioiosa l’attrice racconterà le comiche vicissitudini di chi vuole mettere su casa.

Seguirà un evento speciale per celebrare la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne, che si terrà sabato 27 novembre ore 21.15, dal titolo “La vita è tutto un film”. Ideato e diretto da Simona Taddei, lo spettacolo nasce da un laboratorio della compagnia residente del Teatro di Fauglia realizzato in collaborazione con Artemide (ingresso libero). In cartellone, una serie di altri appuntamenti musicali, di prosa, ma anche tre spettacoli per bambini, che si terranno la domenica pomeriggio per condividere in famiglia il piacere di venire a teatro.

“Finalmente possiamo tornare a parlare di iniziative culturali e di spettacoli – ha commentato il sindaco Alberto Lenzi – dopo un lungo periodo di inattività, anche il Teatro di Fauglia rivive e lo fa con una serie di appuntamenti che hanno l’obiettivo di fare da volano alla ripartenza sociale, economica e turistica del nostro territorio. Invito quindi tutti a uscire e incontrarci a Teatro”.

Tra gli altri spettacoli citiamo l’omaggio a Milva che ripercorre le tappe più significative della carriera di una delle voci più poliedriche del panorama artistico italiano. Titolo dello spettacolo: “Berlino – Buenos Aires” è un viaggio attraverso le collaborazioni che hanno inspirato la personalità carismatica di Milva: Giorgio Strehler, Astor Piazzolla, Ennio Morricone, Franco Battiato, Enzo Iannacci, Alda Merini, solo per citare alcuni dei grandi artisti che le hanno dedicato musica e parole.

Uno spettacolo dedicato a Giorgio Gaber della Compagnia Nuovo Spazio Teatro “Sezione G. Ed è più bella anche la scuola” regia di Simonetta Del Cittadino e “Sherwood – Le avventure di Robin Hood” di e con Matteo Micheli.

Gli altri spettacoli

Sabato 11 dicembre, h 21:15
VinOperArte/Lungofiume in “Omaggio a Milva”: concerto per cinque musicisti e una cantante con Chiara Mattioli, direzione musicale Paolo Filidei, regia di Massimo Corevi.
Biglietti posto unico € 12/10

Tre domeniche a teatro per famiglie
Si parte con un’eccezione giovedì 6 gennaio ore 17 con l’Ente Musicale Puccini “Suvereto” in “L’altro Mozart”

Domenica 19 gennaio – h 17
Teatro dell’Aglio presenta “The Aunty Patty show 2: London travel”
Spettacolo/fumetto interattivo in inglese/italiano con musica dal vivo di e con Simona Taddei, Giovanni Ballarotti, Elena Bacci.

Domenica 6 febbraio – h 17
Seven Cults Produzione in “Sherwood – Le avventure di Robin Hood”
da un’idea di Antonia Ammirati, di e con Matteo Micheli

Sabato 19 febbraio, h 21:15
Prima nazionale
Teatro dell’Aglio/Binario vivo in “Corpo d’altri”
di Giuseppe Manfridi,con Silvia Lazzeri e Francesca Orsini
Biglietti posto unico € 12/10

Sabato 05 marzo, h 21:15 – Evento speciale in occasione della Festa della Donna
Artemide/Teatro di Fauglia Gli Spetta-Attori in “Il bello delle donne”
ideazione e regia di Simona Taddei: tutto quello che avreste voluto sapere sulle donne e non avete mai osato chiedere…

Sabato 19 marzo, h 21:15
Compagnia Nuovo Spazio Teatro in “Sezione G. Ed è più bella anche la scuola”
da un’idea di Emiliano Geppetti, testi e musiche di Giorgio Gaber con Emiliano Geppetti, Carlo Bosco, Raffaele Commone, Fabrizio Balest e la partecipazione di Simonetta Del Cittadino.

Sabato 02 aprile, h 21:15
Compagnia il Siparietto in “La vera ma incredibile storia di Gianni Schicchi (niente è come sembra)”
un musical innovativo. Musiche originali di Silvano Pieruccini, regia di Stefania Fratepietro, costumi Sartoria White – Viareggio

Informazioni e biglietti

Biglietti: posto unico euro 12, ridotto 10.
Biglietti per gli spettacoli di Tre domeniche a teatro per famiglie: posto unico € 5.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*