Accademia Navale: in 142 hanno giurato fedeltà alla Repubblica

Grande emozione per la cerimonia che si è svolta ieri mattina

Un momento del giuramento. Si ringrazia l'Ufficio Stampa della Marina Militare per le immagini
Share

Pubblicato ore 12:00

LIVORNO – “Un sentito ringraziamento per la vostra scelta di impegno intrapresa con il percorso in Accademia Navale e vi rinnovo l’accorata esortazione a continuare a fare del vostro meglio, a dare il massimo” queste le parole del sottosegretario alla Difesa senatore Stefania Pucciarelli in occasione del giuramento di fedeltà alla Repubblica degli allievi dell’Accademia Navale svoltasi ieri mattina, 4 dicembre.

Presenti anche il capo di Stato Maggiore della Difesa ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone e il capo di Stato Maggiore della Marina Militare ammiraglio di squadra Enrico Credendino. Grande emozione che la pioggia battente non ha spezzato. I volti dei giovani nascosti dietro le mascherine, i loro occhi carichi di speranza e le uniformi impeccabili, davanti ai familiari intervenuti per l’occasione.

I 142 allievi (135 allievi ufficiali della 1^classe dei corsi normali e 7 allievi ufficiali piloti di complemento) di cui 33 donne, provengono da 17 regioni d’Italia (Puglia, Lazio, Sicilia, Toscana, Abruzzo, Campania, Veneto, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Basilicata, Liguria, Sardegna, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Marche e Umbria) e dall’estero.

Acquisiranno nei prossimi mesi competenze e professionalità per i futuri incarichi nella Forza Armata, a partire dall’imbarco sulla nave scuola Amerigo Vespucci la prossima estate che li avvierà alla carriera di “professionista del mare”.

“Se avete scelto di entrare in questa peculiare università del mare superandone il selettivo concorso avete in parte già fatto vostra questa attitudine – ha proseguito Pucciarelli – Le sfide sono continue e lo saranno sempre in una professione come quella che avete intrapreso: totalizzante nell’impegno e nelle difficoltà, quanto prodiga di enormi soddisfazioni nel superarle”.

Ad impreziosire la cornice della cerimonia era presente nave Vulcano, alla fonda nelle acque antistanti l’Accademia. Si tratta di una unità di supporto logistico di nuova generazione che tra qualche anno vedrà imbarcare gli allievi diventati Ufficiali.

Il capo di Stato Maggiore della Difesa ha voluto ringraziare le famiglie degli allievi augurando loro “buon vento” per un futuro ricco di soddisfazioni nella Forza Armata battezzato oggi dal giuramento solenne.

Le immagini sono dell’Ufficio Stampa – Marina Militare

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*