Share

Qualche notizia in più sul Direttore responsabile.

Nel 1998, un anno dopo il diploma, inizio a collaborare per vari giornali: La Nazione, Trenta Giorni, Spil Informa, Prima News e Radio Flash. Nel 2001 mi iscrivo a Scienze della Comunicazione (Roma, La Sapienza). Concludo gli studi con una tesi dal titolo “Libertà di informazione e censura: la condizione dei professionisti della comunicazione e dei mass media nei paesi del sud est del Mediterraneo e dell’Asia sud-occidentale”.

Poco dopo inizio uno stage di quattro mesi nella redazione sportiva romana Edipress.

Tornata a Livorno inizio la mia collaborazione con Il Tirreno. La mia tesi ottiene una menzione speciale al Premio Internazionale di Giornalismo dedicato a Maria Grazia Cutuli, questo mi permette di fare uno stage di due mesi al Corriere della Sera di Milano, nella redazione cultura e spettacolo. Scrivo anche per altre riviste come Tv Series, nota a livello nazionale.

Nel 2013 mi iscrivo al corso di Storia delle Forme Visive, dello Spettacolo e dei Nuovi Media a Pisa, per approfondire le mie conoscenze nel settore dello spettacolo e nell’aprile del 2016 mi laureo con 110 e lode con la tesi dal titolo “Home Scary Home. La rappresentazione della casa nel cinema horror americano tra la fine degli anni Sessanta e il Duemila”. Dalla tesi nasce un saggio critico intitolato “Home Scary Home” pubblicato a gennaio 2019 da Nero Press Edizioni.

Attualmente collaboro anche per il mensile Quello che c’è che esce nella zona della Valdinievole.

Altre pubblicazioni e premi letterari:

– pubblicazione del libro di racconti inediti Le vie del male (genere horror) presso la casa editrice romana Il Filo (www.ilfiloonline.it), luglio 2008;
– vincitrice del primo premio letterario indetto dalla FENALC (Federazione Nazionale Circoli Liberi) di Cecina (Livorno) nella sezione “Adulti”, edizione 2000;
– vincitrice del primo premio letterario “Città di Fucecchio” nella sezione “Giovani”, edizione 1999;
– vincitrice del primo premio letterario indetto dalla FENALC di Castiglioncello (Livorno) nella sezione “Adulti”, edizione 1999;
– vincitrice ex-aequo del Premio Nazionale Poesia Antonio Chiocchini XI edizione, Covo dei Poeti, edizione 1998;
– pubblicazione del racconto La Venere Bianca sulla rivista livornese d’arte e cultura: La Ballata.

Valeria Cappelletti