A Montopoli tre giorni dedicati alla comicità con “Comicopoli”

Dal 23 al 25 giugno

Share

Pubblicato ore 07:00

MONTOPOLI – Drusilla Foer, Alessandro Benvenuti, Cinzia Leone, Stefano Santomauro, Paolo Ruffini sono solo alcuni degli ospiti di “Comicopoli” la seconda edizione della kermesse che si svolger a Montopoli Val d’Arno dal 23 al 25 giugno.

Diretto da Katia Beni, organizzato dalle Associazioni Eliopoli APS e START.TIP, la manifestazione prevede nel corso delle tre serate, tre palchi diversi sui quali si alterneranno artisti della scena nazionale, in un succedersi rocambolesco di spettacoli e interviste condotte da Katia Beni, una vera e propria festa della comicità.

Di seguito il programma.

23 giugno

Ad aprire la tre giorni sarà Paolo Ruffini con “Inizia la festa”. Il 23 giugno ore 21.30 Ruffini torna in scena per celebrare i vent’anni di “Io? Doppio!”, lo show cult che lo ha reso celebre con il Nido del Cuculo. Al Palco 1 – Arco di Castruccio in Via Barberia. Con Katia Beni. Verranno proiettati alcuni estratti.

Sul Palco 2 alle ore 22.15 Cinzia Leone in “Il peggio di Cinzia Leone“. Una straordinaria artista, interprete indiscussa di comicità ed ironia in un esilarante e graffiante spettacolo che trae ispirazione dalla condizione umana di quest’epoca folle. In Piazza San Matteo.

Sul Palco 3 il Quartetto Euphoria con Suvi Valjus e Marna Fumarola violini, Hildegard Kuen viola, Michela Munari violoncello. Quattro talentuose musiciste, fra le pioniere della musica comico-classica al femminile, che si divertono a scardinare gli stereotipi del concerto classico. Una travolgente esperienza dove la musica, oltre che ascoltata, potrà essere vista e gustata a crepapelle. Ore 23 al Giardino del Museo Civico in piazza 2 Giugno, 55.

24 giugno

Alessandro Benvenuti aprirà il secondo giorno della manifestazione con estratti da “Pillole di me“. Incontro con Katia Beni. Un artista eclettico. Un autore sapiente. Un comico di razza, che si presenta da solo: “Avrei potuto scrivere “cavalli di battaglia” – scrive Benvenuti – Molti colleghi arrivando a proporre un recital di monologhi fra i più apprezzati della loro carriera, usano quella forma lì per spiegare che cosa andrà a vedere lo spettatore. Diciamo che di questi tempi però di ‘battaglie’ ce ne sono anche troppe nel mondo che alimentano stupide, feroci, quanto inutili guerre. Così ho optato per un titolo dal sapore un po’ medicamentoso: “Pillole di me”, appunto. Niente di chimico, pastiglie fatte di erbe vispe e naturali cresciute negli orti di casa mia. Spero che almeno per una sera diano a chi vorrà inghiottirle un po’ di ascetico sollievo”. Ore 21.30 Palco 1, Arco di Castruccio in Via Barberia.

Sul Palco 2 Katia Beni e Benedetta Giuntini in “Diritti o Rovesci… ma pari!”. Un’esilarante altalena di gag e monologhi giocati fra incomprensioni e sconvolgimenti ormonali, che lasciano spazio a riflessioni semiserie su stereotipi di genere e diritti violati. Ore 22.15 inPiazza San Matteo.

Stefano Santomauro sarà invece protagonista sul palco 3 con “Happy Days” (ore 23). Uno spettacolo travolgente sulla ricerca della felicità: tra tisane alla malva e maglioni con le renne, trucchi per dormire 8 ore a notte, cibo bio e centrifugati imbevibili. Giardino del Museo Civico Piazza 2 Giugno, 55.

25 giugno

Ospite d’eccezione di “Comicopoli” sarà Drusilla Foer, cantante e attrice, che stupirà il pubblico con uno spettacolo di natura confidenziale e informale: in una sorta di intervista-dialogo con Katia Beni. Accompagnata al pianoforte dal Maestro Loris Di Leo, interpreta dal vivo alcune delle sue canzoni predilette. Palco 1 rco di Castruccio in Via Barberia ore 21.30.

Ginevra Fenyes sarà sul palco 2 con estratti da “Cono o coppetta?”. La giovanissima comica e content creator toscana, rivelazione del web con oltre trecentomila followers, presenta uno spaccato minimalista e divertente sulla quotidianità di una ragazza che cerca di barcamenarsi tra le difficoltà e i nervosismi della vita di ogni giorno. Ore 22.15 in piazza San Matteo.

A chiudere la tre giorni sarà Gianmaria Vassallo: monologhi e siparietti comici, canzoni inedite, frutto di ricerche d’archivio, e brani conosciuti portati al successo, come lo stesso “Reggaeton toscano” che in pochi mesi ha raggiunto oltre duecentomila visualizzazioni in rete. Ore 23 palco 3 Giardino del Museo Civico Piazza 2 Giugno, 55.

Biglietti per gli spettacoli disponibili su https://oooh.events/.
Contatti clicca qui.

Bus navetta gratuito

Collegamenti con l’ingresso di COMICOPOLI dai seguenti parcheggi:

-Intersezione fra via del Cimitero e via di Montopoli Loc. San Romano;
-Circolo Arci Torre Giulia via Tosco Romagnola Est 116 Loc. San Romano;
-Via Dante Loc. Capanne altezza civico 1 fermata bus.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*