Violante Placido, Concita De Gregorio, Fabrizio Bentivoglio, teatro popolare e tango: è la stagione 2022-2023 dei 4 Mori

Presentato il ricco cartellone di eventi

Da sn: Alessio Nencioni, Bruno Bini, Serena Cassarri ed Emanuele Barresi
Share

Pubblicato ore 07:00

  • di Valeria Cappelletti

LIVORNO – Giampiero Ingrassia, Concita De Gregorio, Fabrizio Bentivoglio, Violante Placio e poi una serata dedicata al flamenco, cinque spettacoli di teatro popolare con Compagnie livornesi, il varietà di Capodanno e tanti altri progetti in corso di creazione: tutto questo nel ricco cartellone di eventi della stagione 2022-2023 del Cinema Teatro 4 Mori.

Gli appuntamenti della stagione sono stati presentati nel pomeriggio di ieri, 4 agosto, durante una conferenza stampa alla quale hanno preso parte Serena Cassarri, direttore del Cinema Teatro 4 Mori, Emanuele Barresi della Compagnia degli Onesti e Alessio Nencioni della Compagnia La Carovana.

Un cartellone che propone spettacoli per tutti i gusti e che è frutto di: “Una sinergia – ha detto Cassarri – che è la parola d’ordine di tutto il progetto. Una sinergia che vede non solo impegnati la Compagnia degli Onesti e il Cinema 4 Mori ma anche le compagnie livornesi di teatro popolare. Vorremmo anche coinvolgere le scuole con eventi mattutini e poi stiamo pensando di modernizzare il sito Internet e forse di creare anche una App per l’acquisto dei biglietti”.

Ma entriamo nel vivo.

Stagione di prosa

Si parte a novembre (ancora non sono state indicate le date precise) con “Doctor Faust“, sul palco Giampiero Ingrassia, Emy Bergamo e Mimmo Ruggiero. Uno spettacolo in cui Ingrassia interpreta sia Faust che Mefistofele, dando conferma delle brillanti capacità sceniche che lo hanno reso un interprete amatissimo dal pubblico.

Sempre nel mese di novembre la giornalista Concita De Gregorio vestirà i panni di attrice per il reding musicale dal titolo “Un’ultima cosa: cinque invettive, sette donne e un funerale” di cui è anche autrice.

Dicembre vede un altro reading musicale con Fabrizio Bentivoglio e Ferruccio Spinetti in “La solitudine del satiro” di Ennio Flaiano. Bentivoglio (tre David di Donatello) ha selezionato articoli di giornali e riviste di Ennio Flaiano, e verranno letti, accompagnati dal contrabbasso di Ferruccio Spinetti per raccontarne la figura di un uomo che è stato sceneggiatore, scrittore, giornalista e che, come pochi altri, ha saputo raccontare l’Italia.

Il nuovo anno si apre con la bravissima Violante Placido protagonista insieme ad altri attori del reading musicaleFemmes Fatales“: dieci brani simbolo per raccontare donne fuori da ogni schema. Uno spettacolo che mostrerà anche Violante Placido in versione cantante accompagnata dalla sua band.

A chiudere la stagione di prosa saranno due spettacoli che erano in programma lo scorso anno ma che furono annullati:

un famoso trio comico degli anni ’90, dopo la loro divisione, si ritrova, per una serie di circostanze, a una reunion del loro gruppo. È la trama di “Non ci resta che ridere“, vicende divertenti ed emozionanti fondate sull’amicizia, caratterizzano questa commedia scoppiettante con Giuseppe Cantore, Enzo Casertano, Loredana Piedimonte e Francesco Procopio e “L’ombra di Totò” con Yari Gugliucci nei panni del sosia di Totò. Uno spettacolo che è un’intervista immaginaria che intende tracciare una biografia non autorizzata della vita di Totò. Una versione inedita raccontata da Dino Valdi (al secolo Osvaldo Natale) che ne è stato la controfigura. Attraverso i suoi ricordi, riemergono fatti e personaggi. Nel cast anche Annalisa Favetti e Vera Dragone.

Tango

A febbraio (molto probabilmente nel giorno di San Valentino), il Cinema Teatro 4 Mori ospiterà una serata dedicata al tango con Miguel Angel Zotto e Daiana Guspero che sono due tra i tangheri più amati e famosi. Una serata all’insegna della bellezza musicale. Fuori abbonamento.

Teatro popolare

Primo appuntamento a ottobre con il ritorno di una commedia brillante e molto divertente “Bagnati dalla fortuna” della Compagnia del Sesto Piano; a dicembre la Compagnia del Teatro dei Semplici di Tina Andrey presenta “La vecchia in giallo a Castiglioncello“, commedia di Alessandro Perullo per la regia di Sandro Andreini; gennaio vede come protagonista la Compagnia La Carovana con “Ir badante di mi ma‘”, mentre febbraio lascerà spazio a “La Madragola” della Compagnia Nuovo Spazio Teatro per la regia di Simonetta Del Cittadino; a chiudere a marzo “La ‘ura mira’olosa” della Compagnia Vertigo, commedia di Gino Lena, regia di Marco Conte.

Capodanno

Il 31 dicembre sarà all’insegna ancora del vernacolo livornese con “La malata immaginaria” di Giuseppe Pancaccini. Sul palco la Compagnia La Carovana per la regia di Alessio Nencioni. Dopo il brindisi di mezzanotte seguirà il gran varietà “Folgorio di stelle” con barzellette, canzoni, scenette e molto altro.

Altri progetti

Come da tradizione anche il prossimo ottobre i 4 Mori ospiterà il FIPILI Horror Festival che, in questa edizione, potrebbe durate anche un’intera settimana.

Tra i progetti anche un inedito e divertentissimo progetto che vede come protagonisti di Gary Baldi Bros, Stefano Santomauro e Alessia Cespuglio (si tratta di appuntamenti che si ripeteranno nel tempo).

A novembre la Queen Company porterà in scena uno spettacolo in memoria di Freddie Mercury.

L’attore Sergio Muniz sarà protagonista dello spettacolo “Il Prisma”, viaggio tra storia e leggenda del capolavoro dei Pink Floyd “The Dark Side Of The Moon”, durante il quale omaggerà uno dei dischi dei Pink Floyd più venduti di sempre.

Infine il Cinema Teatro 4 Mori ospiterà una serie di proiezioni della Royal Opera House di opere liriche e balletti.

Prezzi

Per singoli spettacoli: intero poltronissima 23 euro, poltrona 22 euro, galleria 21 euro; ridotto poltronissima 22 euro, poltrona 21 euro, galleria 19 euro. Previste riduzioni per under 18 o con visibilità ridotta e per vari associati.

Abbonamento prosa e reading: intero poltronissima 130 euro, poltrona 120 euro, galleria110 euro; ridotto poltronissima 120 euro, poltrona 110 euro, galleria100 euro. Previste riduzioni per under 18 o con visibilità ridotta.

Abbonamento teatro popolare: intero poltronissima 56 euro, poltrona 55 euro, galleria 53 euro; ridotto poltronissima 53 euro, poltrona 52 euro, galleria 50 euro. Previste riduzioni per under 18 o con visibilità ridotta.

Capodanno: intero poltronissima 56 euro, poltrona 53 euro, galleria 50 euro; ridotto poltronissima 53 euro, poltrona 50 euro, galleria 47 euro. Previste riduzioni per under 18 o con visibilità ridotta.

Fuori abbonamento (spettacolo tango): intero poltronissima 25 euro, poltrona 24 euro, galleria 22 euro; ridotto poltronissima 22 euro, poltrona 21 euro, galleria 19 euro. Previste riduzioni per under 18 o con visibilità ridotta.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*