“Mattone del Cuore”, show Conti-Panariello-Pieraccioni e la Marcia della Pace

Il Vescovo Giusti: "Brosio, uno showman della carità"

Mattone del cuore, l'evento voluto da Paolo Brosio organizza la marcia della pace e lo show con i tre comici toscani
Paolo Brosio, ideatore del progetto, e il Vescovo Simone Giusti
  • di Valeria Cappelletti

LIVORNO – Trekking naturalistico sull’Isola di Capraia, la Pesca del Cuore con i campioni del mondo, la Gara di Nuoto e il Pranzo del Cuore con lo chef stellato Marco Stabile, lo spettacolo con Carlo Conti, Giorgio Panariello e Leonardo Pieraccioni al PalaModì e la Marcia della Pace. Sono gli eventi più importanti del progetto “Mattone del cuore” dedicato alla solidarietà e che quest’anno si annuncia ricco di grandi novità.

Lo scorso anno la manifestazione toccò la Gorgona e furono raccolti oltre 70mila euro distribuiti in progetti benefici e a famiglie bisognose. Quest’anno la grande iniziativa dedicata allo sport e allo spettacolo, aperta a tutti, si svolgerà da giovedì 13 a domenica 16 giugno tra l’Isola di Capraia e Livorno. Per informazioni contattare l’Associazione: 0584752757 – 3387428498 – info@olimpiadidelcuore.it.

Il fine benefico

L’attore Paolo Ruffini

“Quest’anno la finalità del progetto si lega alla disabilità – ha detto Paolo Brosio, anima di “Mattone del Cuore” – ecco perché abbiamo scelto il Parco del Mulino per la conferenza stampa di presentazione di questa terza edizione. Il nostro obiettivo è di trasmettere a questi ragazzi la passione per lo sport e per lo spettacolo. Invito tutti a partecipare allo show al PalaModì di sabato 15 e alla Marcia della Pace per raccogliere fondi per le iniziative benefiche”. Per l’occasione era presente anche Paolo Ruffini protagonista dello spettacolo “Up and down” con alcuni ragazzi down.

I soldi raccolti durante gli eventi del progetto “Mattone del Cuore” serviranno per:

– completare il primo Pronto Soccorso di Medjugorje;
–  interventi a favore dei bambini leucemici della Onlus Cure2children sostenuta da Leonardo Pieraccioni;
– la ristrutturazione della torre campanaria e del tetto del Santuario Maria Stella del Mare di Capraia;
– i progetti di carità della diocesi di Livorno (quest’anno tema principale è appunto la disabilità);
– l’Associazione Onlus Cure Palliative di Livorno presieduta da Francesca Luschi e in collaborazione con il primario della divisione ospedaliera Cure Palliative dell’Ospedale di Livorno la dottoressa Costanza Galli, suora della Diocesi di Livorno;
– il potenziamento del pronto soccorso dell’Ospedale di Livorno diretto dal primario dottor Alessio Bertini e sostenuto dalla Associazione Onlus You4er presieduta da Alessandro Banchini, Claudio Paoli che con i loro numerosi iscritti sostengono come volontari le Olimpiadi del Cuore Onlus e la Nazionale Italiana Cantanti quando gioca nel territorio toscano e livornese);
– il “Fondo Up and down” di Paolo Ruffini che produce spettacoli in teatro coinvolgendo come attori persone affette da Sindrome Down;
– l’Associazione “Fop Italia Onlus”, che sostiene la lotta alla Fibrodisplasia Ossificante Progressiva, una malattia rarissima, del capitano del Livorno Calcio Andrea Luci;
– l’Associazione Rosso come Pippo voluta dalla famiglia del giovane livornese Filippo Arpesani, deceduto in un incidente lo scorso settembre. I genitori del ragazzo erano presenti alla conferenza stampa.

Trekking naturalistico

Paolo Brosio con il Vescovo Giusti

Si parte giovedì 13 giugno sull’Isola di Capraia con un percorso di trekking naturalistico che culminerà sulla cima di uno dei monti più alti in zona Pozzolamone dove verrà posata una Croce di legno costruita dallo storico cantiere navale viareggino Del Carlo.

Pesca del cuore e torneo con la Nazionale cantanti

Venerdì 14 giugno, sempre in Capraia, si svolgerà la decima edizione della Pesca del Cuore, ideata da Carlo Conti con tre motoscafi messi a disposizione dalla Nuova Tuccoli Barche, i cantieri navali livornesi. Parteciperanno personaggi dello Sport e dello Spettacolo che verranno imbarcati sui motoscafi e che saranno sostenuti da tre coach che sono campioni del mondo di pesca: Saverio Crosa di Livorno, Marco Iseppi di Modena e Roberto Ripamonti di Roma.

Sempre venerdì si terrà il Torneo di Calcio a 5 maschile e femminile con le Nazionali di Calcio no-profit tra cui quella dell’Olimpiadi del Cuore e la Nazionale Italiana di Calcio Cantanti. Il Torneo occuperà la seconda parte della mattinata e tutto il pomeriggio nell’area degli impianti sportivi dell’Isola.

Gara di Nuoto e Show al PalaModì

Sabato 15 giugno l’Isola sarà ancora teatro di altri eventi che culmineranno con la Gara di Nuoto Bracciata del Cuore e poi il Pranzo del Cuore al porto prima del ritorno sulla terraferma. Al Pranzo hanno aderito tutti i ristoranti dell’Isola coadiuvati dall Chef stellato fiorentino Marco Stabile. Il trasferimento a Livorno avverrà nel pomeriggio di sabato con le motonavi del Gruppo Toremar Moby Line che sono fra i benefattori più importanti della Associazione Onlus Olimpiadi del Cuore.

Per partecipare al pranzo: Hotel Villa Imperiale 058478830.

Sempre sabato alle ore alle 21.30 il PalaModì ospita lo spettacolo show di Carlo Conti, Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello, un evento esilarante e divertente il cui ricavato verrà devoluto alle Olimpiadi del Cuore Onlus, fondate da Paolo Brosio, con le finalità benefiche indicate sopra.

Per i biglietti è disponibile il pacchetto gold che comprende parcheggio privato, accesso vip, aperitivo, spettacolo in platea nelle prime file e il Gran Galà Cena del Cuore che prevede una elaborazione enogastronomica del menù da parte dello Chef Marco Stabile. L’allestimento dei 280 ospiti della Cena del Cuore verrà realizzato in una zona riservata del Palamodigliani, all’esterno del padiglione centrale in una tensostruttura.

Per prenotare il pacchetto gold chiamare il numero di cellulare 3924308616 oppure scrivere una mail e prenotare a: biglietteria@legsrl.net.

I biglietti semplici (costo dai 33 ai 65 euro) possono essere acquistati online su ticketone oppure al Centro commerciale Fonti del Corallo o nei punti vendita Coop.

Marcia della Pace

Domenica 16 giugno si svolgerà la Marcia della Pace con partenza alle ore 8.30 dal santuario di Montenero per arrivare al porto.

Mattone del cuore, l'evento voluto da Paolo Brosio organizza la marcia della pace e lo show con i tre comici toscaniIl percorso. Avrà una lunghezza di oltre 9 chilometri e partirà dalla Piazza del Santuario entrando in Via Governatore. Poi toccherà, dopo una discesa delle scale, Via della Vecchia Salita di Montenero per terminare in Piazza delle Carrozze dove i partecipanti saranno attesi dai disabili in carrozzina con gli accompagnatori ed entreranno in Via delle Pianacce per arrivare sul Viale di Antignano dopo aver attraversato le vie Fratelli Del Conte, Via del Castello e Via dei Bagni. Da Viale di Antignano di deve raggiungere Piazza Reggimento Paracadutisti Nembo, il lato mare fino all’altezza edicola Scalone e poi l’Hotel Universal, i Tre Ponti l’inizio della Rotonda. Al centro della Rotonda di Ardenza ci sarà il punto di ristoro. Si prosegue verso il Bar Adone, la Baracchina Rossa camminando sul lato mare, il Bar La Vela, l’Accademia Navale, la Baracchina Bianca, i Bagni Pancaldi, la Terrazza Mascagni, l’Acquario vicino ai Bagni Tirreno, il cantiere in Via Edda Fagni e poi finalmente l’ingresso principale della Benetti-Lusben dove vengono costruiti gli yacht fra i più belli del mondo.

Nella zona dell’arrivo è prevista la realizzazione di un’area di degustazione cibi e bevande con punti di street food di pesce e carne con menù tipico toscano, un intrattenimento musicale con personaggi della Nazionale Italiana Cantanti fra cui il capitano storico della squadra del Cuore Sandro Giacobbe che si esibirà con la sua vocalist Marina Peroni interpretando i brani più celebre del repertorio musicale degli anni ’70 e ’80, quelli conosciuti dal grande pubblico.

Sarà possibile visitare il Faro alto oltre 60 metri da cui si gode una bellissima vista.

Verso le 13:30, al termine della Marcia della Pace e della festa ai cantieri Benetti, è previsto un tuffo in mare ai Bagni Lido all’Ardenza. Nel tardo pomeriggio il trasferimento a Montenero per la Santa Messa e il rosario al Santuario di Montenero alle 16:30. Si svolgerà la Celebrazione Eucaristica guidata da Monsignor Simone Giusti Vescovo di Livorno in occasione della festa solenne della Santissima Trinità.

La maglietta amaranto

Per partecipare alla Marcia è necessario iscriversi pagando una quota di 15 euro per acquistare la maglietta amaranto con i simboli della città e della squadra del Livorno.

La maglietta amaranto

Sulla maglietta compare anche il disegno vincente del concorso indetto dalle Olimpiadi del Cuore in collaborazione con il comune di Livorno ed il Provveditorato agli Studi della provincia labronica. Queste le scuole che hanno partecipato al concorso: Elementari Istituto Sacro Cuore, elementari Istituto dell’Immacolata e Scuole Medie dell’Istituto Comprensivo Giuseppe Micali. A vincere il premio selezionato da una giuria di esperti di Storia dell’Arte è stata la studentessa Sofia Torri di dodici anni che frequenta la classe seconda media dell’Istituto Micali con una raffigurazione stilizzata della Terrazza Mascagni accompagnata da una stretta di mano simbolo della pace.

Dove comprarla. La maglia può essere acquistata online con l’iscrizione sul sito Olimpiadi del Cuore e poi ritirata al momento della Marcia; può essere acquistata il giorno stesso o recandosi all’Hotel Granduca (per info chiamare 0586891024 – 0584752757 – 3387428498) in piazza Giuseppe Micheli n.16/18; o agli stabilimenti Bagni Lido (per informazioni chiamare 0586501153 – 0584752757 – 3387428498) in viale Italia 126; o al negozio Decathlon via Cesare Beccaria al Centro Commerciale di Levante per poi ritirare la maglia alla Marcia o, infine, alla parrocchia Salesiani (viale del Risorgimento 77. Tel: 0586860110). Per tre persone è previsto un pacchetto al costo è di 30 euro totale.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*