“Jesus: a classic story”: al Teatro Goldoni il concerto spettacolo con i brani più celebri della famosa Opera-Rock

Si preannuncia l'evento natalizio livornese più importante

Da sn: Emiliano Geppetti, Stefano Brondi, Carlo Bosco, Pietro Contorno
Share

Pubblicato ore 17:51

  • di Valeria Cappelletti

LIVORNO – Arrangiamenti originali, un ensemble orchestrale arricchito di chitarre, archi e percussioni, in aggiunta sei fantastiche voci; si preannuncia l’evento più importante delle feste natalizie livornesi, stiamo parlando di “Jesus: a classic story“, il concerto spettacolo tratto dal famoso musical “Jesus Christ Superstar” (musiche di Andrew Lloyd Webber e i testi di Tim Rice) che andrà in scena il 19 dicembre (ore 21.30) al Teatro Goldoni.

Lo spettacolo è prodotto da Menicagli Pianoforti in collaborazione con Fondazione Goldoni, Cooperativa Itinera, Nobili Pubblicità, Meteora e con il partner tecnico Big Wave.

“Jesus: a classic story” prevede arrangiamenti completamente nuovi realizzati da Stefano Brondi e undici musicisti sul palco: le voci di Emiliano Geppetti, Stefano Brondi, Elhsa Arcamone, Yara Grieco, Pietro Contorno. Al piano e voce: Carlo Bosco. Violino: Francesco Carmignani. Violoncello: Martina Benifei. Contrabbasso: Fabrizio Balest. Chitarre: Antonio Ghezzani. Percussioni: Fabio Galeazzi. A loro si aggiungono: Matteo Catalano (disegno luci), Sandro Iovino (disegno audio), Raffaele Commone (grafica).

“Dimenticate il “Jesus Christ Superstar” che conoscete – ha detto Pietro Contorno – ci saranno arrangiamenti particolari e le voci renderanno sul palco tutti i colori vocali dell’opera. Ne sentirete davvero delle belle”.

L’Opera-Rock era già stata presentata sottoforma di concerto per piano e voci a settembre del 2021 in Fortezza Nuova (leggi qui l’articolo), allora sul palco c’erano Stefano Brondi, Pietro Contorno, Emiliano Geppetti, Elisa Arcamone e Jara Gieco accompagnati al piano da Carlo Bosco. Un percorso, con “Jesus Christ Superstar”, intrapreso più di 20 anni fa, sotto l’ombrello di Todo Modo. “Il nostro obiettivo è di fare uno spettacolo in grande stile – ha detto Geppetti – con la passione verso quest’opera che ci unisce da oltre 20 anni”.

“Jesus Christ Superstar” è una delle opere più note della storia della musica e si presta molto bene a variazioni e reinterpretazioni dei suoi temi che restano comunque immortali. Gli spettatori ascolteranno arrangiamenti che andranno dal classic-rock alle arie mozartiane, dalle sonorità arabeggianti allo swing, che daranno nuova luce ai temi dell’opera.

I biglietti sono acquistabili alla biglietteria del Teatro oppure su Ticketone.
Costo: posto unico 20 euro, 15 euro ridotto under 20 (nel caso di acquisto su Ticketone saranno aggiunti 1,20 euro di diritti di prevendita.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*