Un omaggio a tre grandi giganti della musica

Domani nell’ambito della rassegna Classica con gusto

LIVORNO – Sul palco del Goldoni, nell’80esimo anno della loro scomparsa, un omaggio a tre grandi giganti della musica: Maurice Ravel, Karol Szymanowski e George Gershwin. Tre artisti formidabili, che in modo autonomo e senza mai adagiarsi hanno saputo distinguersi nel panorama musicale cogliendo sempre lo spirito dei tempi.

Una ricorrenza che non è passata inosservata al M° Carlo Palese che, nell’ambito della rassegna “Classica con gusto” della Fondazione Goldoni da lui condotta ed organizzata in collaborazione con Menicagli Pianoforti, dedicherà loro “1937”, titolo del prossimo concerto della rassegna, atteso per martedì 9 maggio, alle ore 21 in Goldonetta.

Un omaggio che lo vedrà direttamente protagonista al pianoforte per un programma di intensa varietà musicale con il coinvolgente e affascinante impegno virtuosistico affidato al violino di Alberto Bologni, interprete di grande caratura, che vanta una carriera concertistica intensa e multiforme.

Palese e Bologni sono andati così alla ricerca di un filo rosso tra i brani che presenteranno, tessendo un percorso di rimandi e prestiti in cui affioreranno simbolismo, elementi di nuove culture musicali, ispirazione popolare assieme a fraseggi e strutture di respiro “classico”.

Sarà così possibile conoscere ed apprezzare la scrittura immaginifica e lussureggiante del pianista e compositore polacco Szymanowski, che nei suoi lavori evoca mondi lontani nel tempo e presenta elementi di concomitanza con il mondo del simbolismo francese. Alcuni biglietti sono ancora disponibili (posto unico numerato € 10) presso il botteghino del Goldoni (tel. 0586 204290) il martedì e giovedì ore 10–13, mercoledì, venerdì e sabato ore 17 – 20.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*