“Haus of Sitrì”, cinque serate con Arcigay e The Cage in attesa del Pride

Ospiti: sei iconiche ed eclettiche drag queen toscane

Share

Pubblicato ore 10:00

LIVORNO – Una serata per divertirsi, ballare, parlare di temi importanti all’interno di un ambiente inclusivo che favorisca la libera espressione del proprio orientamento sessuale e identità di genere: è “House of Sitrì“, l’evento di Arcigay e The Cage (leggi l’articolo con tutti i concerti in programma al The Cage ) che si terrà questa sera, 10 dicembre, ore 23, all’interno del teatrino di via del Vecchio Lazzeretto.

Una serata che vuole promuovere l’integrazione della comunità lgbtqia+ nel tessuto cittadino. Una prova generale di fusione tra impegno politico, sociale e divertimento che sfocerà nella parata del Pride prevista per questa primavera. Quello di stasera è il primo di cinque appuntamenti mensili.

Le serate al Cage avranno sei iconiche ed eclettiche drag queen toscane come ospiti d’eccezione: Marchesa Drastik, Pavona Mugler, Lalique Chouette, Christine Lacroix, Robyn Folie e Victoria Wankinson. Il drag show è a mezzanotte, seguirà discoteca fino a tarda notte.

Sfoderando i loro tacchi più vertiginosi, le parrucche più cotonate e gli abiti più sgargianti saranno pronte ad accogliere, intrattenere con show divertenti e condurre il pubblico verso le danze sfrenate della notte sotto la guida della misteriosa figura di Madame Sitrì, noto personaggio della storia e del folklore labronico, maitresse del più noto e rinomato bordello della città, e ricordata come donna di fascino ed eleganza.

La campagna pubblicitaria

Un abbinamento insolito, che denota l’intenzione di legare la festa ad una singolare e provocante storia livornese e rielaborarla attraverso l’ironia dell’arte drag, che ad oggi risulta la forma di spettacolo che meglio si è evoluta nel rispetto di ogni identità.

La campagna pubblicitaria curata da Giulia Barini e Michele Benvenuti ha visto avventurarsi le regine della notte nei luoghi livornesi. Un progetto nel progetto, che copre l’intenzione di diffondere capillarmente la cultura queer. Sei saranno i luoghi visitati dalle nostre Drag dove saranno ritratte in altrettante cartoline ricordo: Piazza Garibaldi, la Guglia, il quartiere popolare di Shangai, il mercato di Piazza Cavallotti, Piazza Attias e la stazione centrale.

La serata avrà un costo di 10 euro che viene ridotto a 8 per i possessori di tessera Arcigay.

Per informazioni: Pagina Facebook dell’evento.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*