Danilo Rea in Fortezza Vecchia per un concerto tributo a De André

Nell'ambito degli incontri dedicati al jazz

Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – In occasione dell’appuntamento con gli incontri musicali dedicati al jazz, mercoledì sera, 27 luglio, la Fortezza Vecchia sarà lo scenario del concerto tributo a Fabrizio De André con il grande pianista Danilo Rea.

“Ricercatissimo in ambito pop e jazz, considerato uno dei migliori pianisti italiani, Danilo Rea ha iniziato a suonare all’età di sei anni. Diplomatosi al conservatorio di Santa Cecilia a Roma, non ha mai abbandonato la sua passione. Da più di dieci anni è il pianista di fiducia di Mina, ha collaborato con Claudio Baglioni, Adriano Celentano e di recente con Gino Paoli insieme ai più grandi musicisti jazz della scena italiana con i quali ha occasione di dare spazio alla sua vera forza, la libera improvvisazione su temi melodici celebri. Ha lavorato anche con numerosi personaggi di spicco del panorama musicale jazz internazionale come Chet Baker, Lee Konitz, Bob Berg, Michael Brecker, Tony Oxley, Dave Liebman, Kenny Wheeler, John Scofield, Joe Lovano, Toots Thielemans, esibendosi in diversi concerti nei maggiori festival jazz italiani e internazionali. Attualmente fa coppia fissa con Gino Paoli, con il bellissimo progetto “Due come noi”, con Massimo Moriconi e Alfredo Golino nel progetto dedicato a Mina “Tre per una”, e si esibisce in solo” (dal sito VertigoMusic).

L’evento è in collaborazione con Pisa Jazz. Organizzato da Fortezza Bar e Menicagli Pianoforti srl.

Inizio concerto ore 21.
Ingresso: 10 euro.
Informazioni e prenotazioni: info@fortezzavecchia.it.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*