Le partite delle labroniche del 19 e 20 febbraio: c’è il derby US Livorno-Picchi

Torna il campionato di rugby

Il campo dell'Armando Picchi. Foto: Taccini
Share

Pubblicato ore 16:00

LIVORNO – Lo sport torna a pieno regime in tutti i settori, anche il rugby riprenderà in questo fine settimana. Andiamo a vedere tutte le partite delle squadre labroniche che giocheranno il 19 e 20 febbraio.

Calcio

Derby tra US Livorno e Armando Picchi. Le due squadre amaranto si sfidano dopo il ritorno al campionato della scorsa domenica. La classifica vede l’US Livorno al primo posto con 14 punti, seguono Cuoiopelli e San Miniato Basso.

Per il calcio femminile bisognerà attendere ancora.

Basket

Prima di due trasferte per la Pielle Livorno, di scena domani, domenica 20, febbraio nella tana del Basket Golfo Piombino (palla a due ore 18): di fronte un avversario tostissimo. In casa Unicusano la voglia di buttarsi alle spalle il ko interno della scorsa settimana (vs. Omegna) ha raggiunto livelli mai visti, dopo un’ottima settimana di allenamento.

La Libertas incontrerà, questa sera, sabato 19 febbraio, Firenze Basket al PalaCorverciano (palla a due alle 18,30, arbitri Guarino e Palazzo di Campobasso).

Rugby

Domani, domenica alle 14:30, nel quadro dell’11° ed ultima di andata della serie B, girone 2 (il raggruppamento del centro Italia) il Rugby Parma renderà visita ai Lions Amaranto Livorno. La formazione ducale ha sempre vinto e in quattro occasioni si è assicurata – peraltro in modo decisamente agevole – il bonus-attacco. 51 le mete messe finora a segno dagli emiliani, che vantano, con 342 punti all’attivo il miglior attacco e con soli 27 punti subìti la miglior difesa del girone. Quella gialloblù, già alla vigilia del torneo, appariva come la formazione più forte e quadrata del raggruppamento, la più autorevole candidata al primo posto conclusivo (l’unico che garantirà la promozione in A). I Lions, viceversa, dopo la sfida al vertice con i ducali, osserveranno il 27 febbraio – quando verrà recuperata l’ottava giornata, non disputata lo scorso 13 gennaio – un turno di riposo. I ragazzi di Giampaolo Brancoli giocheranno in casa anche le successive partite, il 6 e il 13 marzo, contro realtà della fascia bassa della graduatoria (il Valorugby Emilia cadetto ed il Formigine).

Per il Livorno Rugby, la prima partita del 2022 coincide con la visita alla squadra fanalino di coda: l’Imola. Quella in programma domani, alle 14:30, sul terreno ‘Zanelli-Tassinari’ contro i padroni di casa dell’Imola, è una partita del tutto particolare per mille motivi, che vanno al di là dell’importanza della posta in palio. Nella città di Imola, la ‘storica’ società labronica delle Tre Rose, nata nel lontano 1931, ha vinto anche un titolo italiano, circa 22 anni fa.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*