Inaugurato il Salone del libro: domani Daniel Pennac e Luis Sepúlveda

Gli appuntamenti principali di domani, 19 maggio

Il Salone del libro 2017 (Per gentile concessione del Salone del Libro)
Share

TORINO – Inaugurato questa mattina il Salone del Libro al Lingotto Fiere. Già 56mila i biglietti venduti per questa 30esima edizione. Al taglio del nastro hanno partecipato tra gli altri il ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini, e il presidente del Senato, Pietro Grasso.

La folla all’inaugurazione del Salone

“Nonostante la cultura sia soggetta giorno per giorno a cambiamenti molto veloci – ha detto Grasso – ciò a cui non possiamo assolutamente rinunciare è la ricchezza e la capacità straordinaria della scrittura, il profumo di quella carta stampata che sembra evocare, ancor prima delle parole, immagini e pensieri. Leggere un libro, un buon libro, rende più liberi, più capaci di comprendere la realtà esterna e di valutarne criticamente le dinamiche. Nonostante l’affermazione galoppante di internet e degli strumenti digitali, strumenti ormai certamente imprescindibili per la circolazione e la diffusione della cultura, questi non potranno mai sostituire l’incontro con il libro che inizia con il sapore della scelta e va oltre l’ultima pagina letta, quella sensazione di un qualcosa in più che ti rimarrà dentro per sempre”.

Di seguito ecco gli appuntamenti più significativi di domani 19 maggio:

ore 11: Cyberbullismo: se lo conosci puoi sconfiggerlo (Arena Piemonte)
ore 12: “Lo scrittore e il suo doppio”. Daniel Pennac conversa con la sua traduttrice Yasmina Melaouah (Sala Professionali)
ore 12 Paola Mastrocola dialoga con Susanna Tamaro, autrice de “La tigre e l’acrobata” (Sala Azzurra) Una favola morale in cui una tigre curiosa e sempre piena di domande finisce per fare amicizia con un uomo: il più minaccioso tra gli esseri viventi.
Ore 13: “Anime arabe: in memoria di Giulio Regeni” (Sala Azzurra)
Ore 14: “Missione Egitto: l’avventura archeologica ieri, oggi e domani”. Incontro con Christian Greco, direttore del Museo Egizio di Torino (Sala Rossa)
Ore 14.15: “Self Publishing, personal braning e scouting letterario”. Internet le nuove professioni dell’editoria fanno decollare gli autori (Spazio Prospettive Digitali)
Ore 14.30: “Il verbo leggere”. Incontro con Daniel Pennac. Quali strade può percorrere chi vuole educare alla lettura? Ne discutiamo col grande scrittore francese (Spazio Stock)
Ore 15: Luciana Littizzetto dialoga con Anna Pavignano, autrice del romanzo “La Svedese” (Sala Gialla)
Ore 15: “La Jihan delle donne. Il femminismo islamico nel mondo occidentale” (Sala Blu). E se venisse proprio dal mondo musulmano la spinta a superare le secolari discriminazioni nei confronti delle donne? Una parte del mondo femminile musulmano in occidente è protagonista di una sfida ai pregiudizi religiosi e culturali
Ore 16: “Il ritorno di Malaussène”. Incontro con Daniel Pennac. In occasione della pubblicazione di “Il caso Malaussène. Mi hanno mentito” (Sala Gialla)
Ore 17: “Li chiamavano manicomi” (Arena Piemonte). 40 anni fa veniva abbattuto un lungo tratto del muro che circondava il manicomio di Collegno, il più grande d’Italia, permettendo a migliaia di cittadini di entrare per la prima volta in quel luogo. Un anno dopo la legge Basaglia sanciva la chiusura degli Ospedali psichiatrici. La Regione Piemonte e la Città di Collegno con diversi soggetti operanti sul territorio, hanno deciso di proporre un calendario di iniziative per ricordare quella scelta di civiltà.
Ore 17.30: Alessandro Baricco dialoga con Jan Brokken (Sala Gialla)
Ore 18: “Meraviglie e perturbazioni. Vivva il Re, viva Stephen King!”. Con la presenza dei fan di Stephen King-Italia, dei cosplayer di Torino Comics e con la proiezione di spezzoni di Nona e, in anteprima assoluta, del trailer di I Kill Monsters (Sala Rossa)
Ore 18.30: “Tutto il nero dell’Argentina”. Luis Sepúlveda dialoga con Elsa Osorio. Autrice di “Doppio fondo” (Sala Gialla).

Orari
Tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00.
Dopo le 20.00 il Salone diventa Salone Off e continua con incontri, concerti ed eventi in tutta la città.

Valeria Cappelletti

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*