Biennale 2017: sasso, carta e forbici per gli Emirati

Il tema scelto è il gioco

Share

VENEZIA – Si intitola “Rock, paper, scissors: positions in play” (Sasso, carta, forbici: posizioni in gioco) il padiglione degli Emirati Arabi al loro nono anno in laguna. Cinque gli artisti scelti per rappresentare il paese: Nujoom Alghanem, Sara Al Haddad, Vikram Divecha, Lantian Xie e Mohamed Yousif. Il tema è quello del gioco e lo si può intuire anche dal titolo stesso. L’obiettivo della mostra è quello di esplorare le pratiche artistiche più recenti del paese attraverso il tema del gioco.

Foto: Andrea Avezzù, Italo Rondinella, Francesco Galli, Jacopo Salvi
Gentilmente concesse dalla Biennale di Venezia

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*