Biennale 2017: le istallazioni bizzarre del padiglione Austria

Sculture luminose e architettoniche che stupiscono

VENEZIA – Il padiglione dell’Austria presenta le opere di Erwin Wurm e Brigitte Kowanz. Il visitatore rimane divertito e stupefatto dalle istallazioni davvero bizzarre dei due artisti, in particolare da quelle di Wurm che crea sculture spaziali e architettoniche usando uomini, donne e oggetti. Kowanz invece si dedica a sculture luminose.

Foto: Andrea Avezzù, Italo Rondinella, Francesco Galli, Jacopo Salvi
Per cortese concessione della Biennale di Venezia

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*