Biennale 2017: “Cosa può andare storto?” al padiglione lettone

Share

VENEZIA – Il padiglione della Lettonia propone le opere dell’artista Miķelis Fišers. Il visitatore trova esposta una collezione di incisioni in legno che raccontano temi come la politica, la filosofia, la religione, la scienza in chiave comica.

Le vignette sono popolate da esseri umani, ma anche da lucertole che camminano, extraterrestri, dischi volanti e il luoghi raffigurati vanno dalla Muraglia Cinese, al Muro del Pianto, la Monte Fuji. Accanto a queste incisioni trovano posti alcune pitture. Titolo del padiglione “What can go wrong?” (Cosa può andare storto?).

Foto: Andrea Avezzù, Italo Rondinella, Francesco Galli, : Jacopo Salvi

Gentilmente concesse dalla Biennale di Venezia

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*