Aperture straordinarie per il Cenacolo di Sant’Apollonia

Possibilità a Maggio e Giugno di visite guidate gratuite

Share

FIRENZE- Dopo il successo di visite autunnali che hanno visto numerosi turisti, ma anche tanti fiorentini, scoprire e riscoprire il Cenacolo di Sant’Apollonia e la grande arte di Andrea del Castagno, l’amministrazione comunale ha pensato di proporre un nuovo ciclo di aperture straordinarie, con tanto di visite guidate gratuite, per coloro che ne faranno richiesta, a cura del personale del Museo di San Marco.

L’affresco, che occupa l’intera parete ovest del refettorio, è composto di una parte centrale, dove si trova per tutta la lunghezza della parete l’Ultima Cena e di una parte superiore dove, intervallati da due finestre, si trovano  le scene della Resurrezione, Crocifissione e Deposizione.

Questi affreschi al momento del rinvenimento del cenacolo avvenuto     nel 1861 erano scialbati da un intonaco bianco, per questo sono peggio conservati. Nel  1953 si decise di staccare questa parte superiore perché si stava deteriorando per via dell’umidità, e in quell’occasione furono trovate le significative sinopie.

Le aperture straordinarie del Cenacolo di Sant’Apollonia previste per maggio e giugno sono le seguenti: sarà aperto il mercoledì pomeriggio, dalle ore 15.00 alle ore 17.00, secondo il seguente calendario:

24 – 31 maggio

7 – 14 – 21 giugno

Diletta Fallani

© Vietata la riproduzione

2 Comments

  1. Buonasera, vorrei sapere come poter prenotare l’accesso e se ci sono restrizioni per la visita al Cenacolo di Sant’Apollonia con la riapertur a seguito dell’emergenza Covid-19. Grazie. Dr.ssa Francesca Burberi

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*