Biennale 2017: la Macedonia espone l’auto di James Bond

La macchina è coperta da manifesti di avanguardisti russi

biennale 2017 auto james bond

VENEZIA – Lo scultore Tome Adzievski rappresenta la Macedonia alla 57esima Biennale di Venezia con il progetto “Red Carnival” (Carnevale Rosso). L’installazione si compone di un film di 30 minuti che racconta la storia dell’agente segreto James Bond, metafora dell’occidente che si trova a volgere una missione durante una parata che celebra la Rivoluzione di Ottobre.

In questo contesto la macchina dell’uomo viene attaccata da un gruppo di studenti che intendono attaccare manifesti di artisti avanguardisti russi sull’auto. E, infatti, al centro della sala si trova la BMW di James Bond coperta da manifesti.

Foto: Andrea Avezzù, Italo Rondinella, Francesco Galli, Jacopo Salvi
Gentilmente concesse dalla Biennale di Venezia

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*