Biennale 2017: l’Egitto e la storia di un antico villaggio

Su cinque schermi il tema della libertà e dell'emancipazione

Share

VENEZIA – È affidato a Moataz Nasr il padiglione dell’Egitto dal titolo “The Mountain” (La montagna). Nasr è un artista multimediale conosciuto per la pittura, la scultura, i video. Ed è proprio un video dell’artista a essere stato selezionato per la Biennale d’Arte di Venezia.

L’ingresso al padiglione ha le caratteristiche di una fortezza realizzata in terra, all’intero su cinque schermi scorrono le immagini di un villaggio agricolo, forse la fortezza è proprio quella che custodisce il villaggio, e raccontano di libertà, di emancipazione e di divieti. Il video dura 12 minuti.

Foto: Andrea Avezzù, Italo Rondinella, Francesco Galli, Jacopo Salvi
Gentilmente concesse dalla Biennale di Venezia

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*