“Dal Museo Civico Fattori di Livorno: opere, percorsi, link”

L’obiettivo è avvicinare gli studenti  al patrimonio artistico della città

museo fattori
Interno Villa Mimbelli. Foto: Glauco Fallani

LIVORNO- Sarà proposto anche per questo anno scolastico il progetto “Nel/Col/Dal Museo Civico Fattori di Livorno: opere, percorsi, link” rivolto a tutte le scuole del territorio livornese.

Promosso dal Comune di Livorno e dal Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa, il progetto ha l’obiettivo di avvicinare gli studenti  al patrimonio artistico della città, in particolare alle opere custodite all’interno del Museo di Villa Mimbelli, con un approccio innovativo e interdisciplinare.

Il progetto Nel/Col/Dal Museo Civico Fattori di Livorno: opere, percorsi, link, edizione 2017,  con nuovi materiali e contenuti rispetto allo scorso anno,  sarà presentato pubblicamente venerdì 20 ottobre  alle ore 17 nella Sala degli Specchi di Villa Mimbelli.

Interverranno Francesco Belais, assessore alla cultura Comune di Livorno , Antonella Gioli, responsabile scientifico del Progetto, Università di Pisa; Sara Bruni e Marina Sabatini, gruppo di lavoro del Progetto, Università di Pisa; Silvia Mascheroni, esperta in educazione al patrimonio, ICOM Italia, e Lorenzo Carletti , insegnante dell’Istituto Turistico Vespucci Livorno.

Il progetto didattico Nel/Col/Dal Museo civico Fattori di Livorno: opere,percorsi, link, vincitore nel 2016 di un Concorso nazionale del Ministero Istruzione Università e Ricerca, è stato sviluppato da un gruppo di lavoro guidato da Antonella Gioli, docente di Museologia e museografia del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa.

Propone un approccio innovativo e interdisciplinare alle opere del Museo Fattori, sviluppato in 6 temi a cui sono dedicati le visite e i laboratori al Museo, gli incontri in aula e in città: Livorno di terra e di mare, Livornesi, Lavoro, Storia e storie, Storia e storie dell’arte, La vita delle opere.

 

 

 

 

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*