Più fondi per le case popolari

105mila euro in più per il ripristino di 20 alloggi

comune
Share

LIVORNO “Anche questa volta – spiega l’assessore alle Partecipate, Valentina Montanelli – il Lode ha agito nell’interesse dei cittadini maggiormente in difficoltà. Come Comune di Livorno avevamo proposto già da tempo di ridurre il canone all’azienda, in maniera ancora più significativa, ma l’importante è che finalmente si sia trovata un’intesa tra i soci pubblici che va nella direzione giusta.”

 Casalp ha infatti assicurato che, con queste risorse in più, sarà in grado di effettuare i piccoli interventi di ripristino necessari a rimettere a disposizione dei Comuni circa 20 alloggi.  Nell’assemblea di venerdì 13 luglio infatti, i rappresentanti dei Comuni che compongono il Lode (Livello ottimale d’esercizio) livornese hanno dato il via libera, all’unanimità, a una delibera che prevede una riduzione del 5% del canone concessorio corrisposto annualmente da Casalp ai soci pubblici.

Una riduzione che si applicherà già dal 2018. Complessivamente si passerà dal valore di 2.103.127,92 euro, mantenuto inalterato dal 2014 al 2017, ai 1.997.971,49 euro stabiliti per l’anno in corso.

Una riduzione, dunque, di oltre 105mila euro, che il Lode ha chiesto all’azienda che gestisce il patrimonio pubblico nei 18 Comuni della provincia di investire nella manutenzione degli alloggi. Il Lode tornerà a riunirsi il 27 luglio prossimo per esaminare la graduatoria per l’erogazione del contributo per le spese condominiali da erogare a chi si trova in difficoltà economica.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*