Molti i progetti finanziati dal Cesvot

Tra questi una sedia da evacuazione pieghevole scendiscale motorizzata

cesvot
Share

LIVORNO- A Livorno il Cesvot finanzia sei progetti per un valore di 34mila euro. I progetti scelti sono tra i vincitori della prima edizione del bando “Il volontariato per la comunità”.

“Ancora una volta – ha detto Fiorella Cateni, presidente delegazione Cesvot di Livorno – il territorio livornese si è dimostrato molto vitale dal punto di vista delle proposte nel mondo del volontariato perchè i progetti che sono pervenuti al Cesvot  sono la base per creare  una società più giusta e più solidale”.

A livello regionale, i progetti presentati sono stati 105, 100 quelli dichiarati ammissibili. Come prevedeva il bando, tra i 73 progetti finanziati 27 sono dedicati ai giovani, 11 quelli promossi da associazioni regionali: Banco Alimentare, Voltonet, Acli, Arci, Anpas, Auser, Cnv, Cif, Avis e Vab.

Tra i progetti finanziati dal Cesvot, c’è quello dell’isola d’Elba, a Portoferraio, dal titolo “Scale senza frontiere”promosso dalla Misericordia che consiste nell’acquisto di una sedia da evacuazione pieghevole scendiscale motorizzata che permetterà a tutte quelle persone con disabilità permanente o temporanea di uscire di casa anche in presenza di abitazioni storiche prive di ascensori e con vani scale angusti.

Due le caratteristiche comuni a tutti i progetti vincitori: il lavoro di rete e la condivisione di progettualità tra più associazioni. Il bando prevedeva, infatti, che i progetti fossero presentati da un gruppo di almeno 3 associazioni per i progetti locali e di almeno 2 associazioni per quelli regionali. Oltre alle 73 associazioni capofila, sono complessivamente 172 le associazioni di volontariato coinvolte nella progettazione e realizzazione degli interventi.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*