A “Lezioni di Cinema” si parla di Alberto Sordi

Considerato tra i cosiddetti “colonnelli” della commedia all’italiana

Share

LIVORNO – Terzo appuntamento con “Lezioni di Cinema” un ciclo di appuntamenti sui grandi attori del nostro cinema, a cura di 50&Più, in collaborazione con Centro Studi Commedia all’italiana, Edizioni Erasmo e Circolo Kinoglaz, con il patrocinio della Provincia e Comune di Livorno.

Dopo i precedenti incontri dedicati a Sophia Loren e a Totò, questo pomeriggio alle ore 17.00 al Museo di Storia Naturale, l’appuntamento sarà con “Sordi all’italiana”.

Alberto Sordi, tra i cosiddetti “colonnelli” della commedia all’italiana, certamente il più importante, è stato un attore, regista, comico, sceneggiatore, compositore, cantante e doppiatore italiano.

Su questo monumento della comicità italiana verterà l’incontro condotto da Massimo Ghirlanda, lezione che indagherà sulla grande novità che l’attore/autore romano ha introdotto nel nostro cinema.

“Qualche anno fa rimasi sorpreso – racconta Ghirlanda – quando a dei ragazzi di quinta Liceo, spiegando cos’era successo l’8 settembre, dissi: vi ricordate cosa fa Sordi in quel film, girato in parte qui a Livorno, quando i tedeschi si mettono a sparare contro i nostri soldati? E loro mi domandarono: Sordi chi? Non era possibile: per me risultava una cosa inaudita che, non solo, non avessero mai visto Tutti a casa, ma che non avessero cognizione di uno dei più popolari attori del Novecento”.

Costo d’ingresso a ogni singola lezione € 7,00 intero; € 5,00 ridotto associati 50&Più, Centro Studi Commedia all’Italiana, Circolo Kinoglaz, giovani sotto 25 anni; possibilità di abbonamento all’intero ciclo. Per ulteriori informazioni rivolgersi alla segreteria di 50&Più Livorno Via Serristori, 15 tel. 0586 881128 – livornouniversita@gmail.com   (orario segreteria dal lunedì al venerdì 10:00-12:00 / 16:00-18:00).

 Gli altri appuntamenti di “Lezioni di Cinema”

Sabato 16 dicembre

Michele Cecchini:  “Gelsomina, Cabiria e Giulietta: poesia dell’innocenza”

Sabato 13 gennaio

Massimo Tria: “Servillo di scena”

Domenica 21 gennaio, ore 18

proiezione del film

Siamo donne

di Rossellini, Visconti, Zampa, Franciolini, Guarini

Sabato 27 gennaio

Leonardo Moggi: “Il bel Marcello. Ritratto di Mastroianni”

 Sabato 10 febbraio

Alessandro Tovani: “Protagonisti non professionisti. Attori presi dalla strada e poi restituiti”

Sabato 24 febbraio

Pier Dario Marzi: “Venite a prendere il caffè da noi. Un pomeriggio con Ugo Tognazzi”

Sabato 10 marzo

Oreste De Fornari: “Gassman, Vitti, Villaggio e affettuosamente gli altri…”

 

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*