“Italia USA 20 20” quando la musica e l’arte vanno in scena

Lelio Luttazzi, Enrico Simonetti e Giorgio Bracardi, e il duo Davide Riondino-Stefano Bollani

LIVORNO- “Italia USA 20 20” è uno spettacolo nato dalla passione per la musica e l’arte in genere, associati al puro divertimento. Gli ispiratori sono Lelio Luttazzi, Enrico Simonetti e Giorgio Bracardi, e il duo Davide Riondino-Stefano Bollani. È il terzo dei lavori ludico-culturali a cui partecipa Sergio Brunetti, pianista-compositore in “Livorno, amore mio!”di Marco Conte;  autore, pianista, attore in “L’altra faccia dell’opera,” scritto a sei mani con Leonardo Fiaschi e Marco Voleri.

“Italia USA 20 20” raccoglie una selezione di 20 brani musicali italiani e americani degli anni 20 del secolo scorso mettendo a confronto quanto avveniva in Italia con la scena coeva degli USA. Lynn Brown, professoressa americana di storia, ha aiutato nella ricerca dei significati nascosti nei testi americani, pieni di sottintesi e doppi sensi, presenti in gran numero anche nella parte italiana, molto piccante senza essere mai volgare.

La cantante è Aurora Cosimi Loffredo, ma non solo: artista completa con esperienza internazionale, è stata una importante collaboratrice nella selezione dei brani italiani, e la creazione del grosso dell’intreccio e della scena teatrale. La forma è un po’ quella di un recital misto con il cabaret e il teatro di narrazione, ma non serioso e nozionistico, anzi, a volte quasi demenziale, come a volte lo sono anche gli altri due spettacoli sopra citati, ma che in un modo il più possibile leggero e divertente, lascerà nello spettatore un’idea su 10 anni di musica e di società che di solito vengono poco trattati. Lo spettacolo debutterà al Teatro Vertigo di Livorno, via del Pallone 2, sabato 12 maggio alle 21,30. Per l’occasione il biglietto sarà scontato a 10 euro per tutti. Per prenotare telefonare al numero 0586 210120.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*