Festival di Cannes 2018: premiati due film italiani

A Marcello Fonte di "Dogman" il premio come miglior attore

festival di cannes
Il pubblico al Festival di Cannes 2017
  • di Valeria Cappelletti:

CANNES – Si è chiusa poco fa la 71esima edizione del Festival di Cannes 2018 e l’Italia si è aggiudicata a casa due premi. Il primo come miglior interpretazione maschile è andato a Marcello Fonte protagonista del “canaro” nel film di Matteo Garrone Dogman (nelle sale italiane da qualche giorno), l’attore è salito sul palco incredulo del fatto che il riconoscimento andasse proprio a lui ed è stato premiato da Roberto Benigni.

L’altro premio è andato al film Lazzato Felice (che uscirà il 31 maggio) di Alice Rohrwacher per la miglior sceneggiatura, in ex-aequo con il film iraniano Trois Visages di Jafar Panahi e Nader Saeivar.  La Palma d’Oro come miglior film è andata al Giappone con la pellicola Manbiki kazoku (Shoplifters), regia di Hirokazu Kore’eda.

Niente da fare invece per il film Euforia che ha visto Valeria Golino alla sua seconda regia, in concorso nella sezione Un certain regard.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*