Volley Livorno sfida Pallavolo Cascina, le gialloblu di D’Alesio cercano la rivincita

Pronte a vendicare la sconfitta dell'andata

Coach D'Alesio
Share

Pubblicato ore 16:00

LIVORNO – Dopo il bel successo esterno di settimana scorsa sul Volley Peccioli, il Volley Livorno torna in campo questo pomeriggio, 11 febbraio, nell’insolito orario della domenica alle 18 davanti al suo pubblico in Banditella per affrontare la Pallavolo Cascina.

Melosi e compagne hanno cominciato nel migliore dei modi il girone di ritorno vendicando immediatamente la sconfitta in casa contro la capolista Volley Porcari sfoderando una prestazione di buon livello in una trasferta che avrebbe potuto nascondere diverse insidie. A Peccioli, le ragazze di coach D’Alesio sono state brave a giocare bene dall’inizio alla fine, indirizzando fin da subito la partita sui binari preferiti.

“Non era scontato vincere a Peccioli per 0-3 – ha commentato coach D’Alesio – Giocare in trasferta contro una squadra che si deve salvare non è mai semplice. Le ragazze hanno lavorato bene in settimana e hanno poi approcciato bene la gara offrendo una buona prova anche a livello tecnico. Per noi era importante riscattarci dopo la sconfitta rimediata con Porcari”.

“Avevamo preparato la partita – conferma anche Rachele Calzecchi – consapevoli che Peccioli non è affatto una brutta squadra. Noi abbiamo retto bene all’inizio, poi siamo state sempre avanti nel punteggio portando a casa tre punti molto importanti”.

La Pallavolo Cascina non evoca certo bei ricordi nello spogliatoio gialloblu, perché è proprio a Cascina che è arrivata la prima sconfitta stagionale per il Volley Livorno. Rispetto a quella partita, però, di acqua sotto i ponti ne è passata tanta, come sottolinea anche coach D’Alesio: “Quando abbiamo giocato da loro eravamo ancora in fase di rodaggio e di fronte avevamo una squadra più collaudata di noi, che l’anno scorso ha raggiunto i playoff. Ora, dopo alcuni mesi, abbiamo qualche certezza in più nei nostri mezzi e ci sentiamo più sicuri in alcune situazioni di gioco. Cascina rimane un’ottima squadra, le ragazze dovranno essere brave a sfruttare lo spirito di rivalsa per quanto successo all’andata e giocare questa partita al massimo”.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*