US Livorno vince, pareggia il Picchi. Bene Lions Rugby, Libertas e basket femminile

Brutta partita per la Pielle maschile battuta dalla Paffoni Omegna

Lucia Puccini, Pielle femminile
Share

Pubblicato ore 16:00

LIVORNO – Tutti i risultati delle partite di campionato delle nostre squadre.

Calcio

Partita al cardiopalma quella tra US Livorno e Cenaia che alla fine ha visto prevalere gli amaranto per 3 reti a 2. Hanno segnato: per il Livorno Vantaggiato su rigore, Ferretti e Ghinassi, per il Cenaia, Cutroneo e autogol di Franzoni. Poco prima dell’inizio della partita è stata scoperta una targa posto sotto la tribuna e dedicata a Mauro Lessi, il giocatore amaranto con il record di presenza nel Livorno Calcio. Allo stadio sono arrivati anche circa 400 bambini e bambine delle scuole calcio di Livorno e provincia, invitate dall’Unione Sportiva Livorno.

Il racconto della partita vista con gli occhi di due personaggi d’eccezione: il nostro cronista sportivo Lorenzo Taccini e, sotto, il tifoso Lamberto Giannini.

Pareggio invece per Armando Picchi Calcio che ha giocato fuori casa contro l’Atletico Piombino. La partita è finita 3 a 3 con i gol di Campo, Neri e Testa per gli amaranto e Dublino, Castellazzi e Catalano per il Piombino.

Rugby

Nella seconda partita di campionato i Lions Amaranto Livorno hanno battuto la Roma Olimpic per 19 a 15. La miglior partita degli amaranto nella propria storia. Di fronte a un pubblico record, composto (anche) dai numerosissimi atleti del florido settore propaganda dei labronici, i Lions Livorno hanno inventato una prestazione semplicemente favolosa. Si è trattata, in assoluto della miglior partita mai giocata dalla prima squadra – nata nel 2007 – e in questa stagione attiva per la quinta stagione in B (per il resto gli amaranto sono stati protagonisti in C).

Giornata di riposo invece per il Livorno Rugby.

Basket

Prova di maturità per la Pielle Livorno impegnata nel campionato di Serie B femminile: le ragazze di coach Luca Castiglione, dopo la bella vittoria ottenuta contro Le Mura Spring Lucca, hanno espugnato il difficilissimo campo della Pallacanestro Femminile Prato (54-62 il punteggio finale), nonostante l’assenza di Sara Giari.

Non bene invece per la Pielle Livorno maschile che rimanda ancora una volta l’appuntamento con la prima vittoria in Serie B, scivolando sul parquet della Paffoni Omegna, squadra costruita in estate per tentare il salto di categoria: 91-69 il punteggio finale. I ragazzi di coach Andrea Da Prato – orfani nell’occasione di Riccardo Pederzini – sono in partita soltanto nei primi 10 minuti per mezzo di giocate individuali, in particolare di Iardella, Paoli e Lemmi. Dal secondo quarto in poi, la Fulgor ingrana la quarta mentre la Pielle non riesce a trovare fluidità in attacco.

Sudata e per questo ancora più bella, la Maurelli Libertas 1947 torna da San Giorgio su Legnano con due punti preziosi che dànno una mano di vernice fresca alla classifica scrostata dalla sconfitta interna con Langhe Roero. “Ottima gara in chiave difensiva – ha detto Alessandro Fantozzi – Siamo stati bravi a sporcare le percentuali di tiro ai nostri avversari. Ci manca un pizzico di continuità in attacco, ma sono comunque felice per aver ottenuto un successo molto importante”. Risultato: 71-66.

Intervista al coach Fantozzi di Fabrizio Pucci, responsabile comunicazione Libertas.

Vincono anche le ragazze del Jolly Acli Basket che batte in maniera clamorosa il Baloncesto Basket Firenze (84-30).

Pallavolo

Oasy Volley Viareggio VS Volley Livorno femminile: 25-13, 25-16, 25-15.
MVTomei VS Riotorto femminile: 20-25, 22-25, 22-25.
Rosignano VS MVTomei: 21-25, 17-25, 17-25.
Torretta VS Migliarino: 22-25, 25-27, 12-25.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*