“Strabilianti”: presentato il cartellone dettagliato di tutti gli eventi

Dal 15 al 17 settembre Livorno diventa capitale dello sport paralimpico

Da sn: Andrea Raspanti, Lusa Salvetti, Roberto Massucci, Valerio Vergili e Augusti Bizzi
Share

Pubblicato ore 18:19

  • di Valeria Cappelletti

LIVORNO – “Con Strabilianti Livorno ha dimostrato che lo sport paralimpico e non possono collaborare”, è grande l’emozione di Valerio Vergili, garante per la Disabilità del Comune di Livorno intervenuto questa mattina nel corso della conferenza stampa di presentazione della tre giorni dedicata all’evento di sport paralimpico che si svolgerà dal 15 al 17 settembre.

Vergili, Caponi e Bizzi

“Questa manifestazione – ha proseguito Andrea Raspanti, assessore al sociale – rappresenta il risultato di un’attività di sensibilizzazione. Livorno grazie a Strabilianti è una città per tutti, che punta al rapporto tra le persone. Una festa della città che sottolinea quelli che sono i valori tipici della nostra storia”.

Andrea Raspanti

A ospitare “Strabilianti” saranno gli hangar creativi (ex deposito Atl in via Carlo Meyer) che accoglieranno tutti gli eventi: l’inaugurazione della tre giorni, la mostra fotografica “Sportivi strabilianti” di Augusto Bizzi, le presentazioni, i momenti musicali a cura della Fanfara dell’Accademia Navale; il campo sportivo Magnozzi alle Sorgenti che invece sarà luogo del torneo di calcio Strabilianti a 7, con la collaborazione di ProLivorno Sorgenti. Scenderanno in campo oltre cento calciatori.

Tra gli appuntamenti da non perdere un incontro dedicato al Sitting Volley con alcune atlete della Nazionale italiana Femminile (FIPAV) (il 15 settembre). La serata speciale di venerdì 16 settembre, in memoria di Carlo Azeglio Ciampi (ricorreranno i sei anni dalla morte) con le storie di sport e di giovani che si sono distinti in ambito sportivo e sociale premiati da grandi atleti e la presentazione della prima edizione della Borsa di Studio “A Mente Aperta” in ricordo di Carlo Azeglio Ciampi da parte della Famiglia Ciampi e del comitato Strabilianti. In questa serata verrà anche consegnata una pergamena istituzionale per merito sportivo ad Aldo Montano (Scherma Olimpica). Interverranno vari ospiti: Roberto Cammarelle (pugile), Emanuele Lambertini (scherma paralimpica), Gabriele Detti (nuoto olimpico), Giulia Ghiretti (nuoto paralimpico), Simone Ciulli (nuoto paralimpico).

Grande soddisfazione da parte degli altri partecipanti alla conferenza stampa: il presidente e vicepresidente del Comitato Strabilianti Michela Castellani e Giulia Aringhieri, Mauro Bacci consigliere del Comitato Strabilianti, Chiara Caponi della Fondazione Caponi, il questore Roberto Massucci e il sindaco Luca Salvetti che ha sottolineato come domenica 18 Livorno accoglierà una tappa del Giro d’Italia di Handbike. L’handbike è un velocipede simile alla bicicletta, che  si muove tramite delle manovelle mosse grazie alle braccia.

Bocci, Aringhieri, Raspanti

Tutti gli eventi sia all’interno degli Hangar Creativi che al Campo Magnozzi sono a ingresso libero. Sarà invece su prenotazione (presto le modalità) l’accesso alla serata speciale del 16 settembre causa problemi di spazio.

“Strabilianti” ha il patrocinio del Comune di Livorno, dell’Ufficio Scolastico Provinciale, della Questura di Livorno e con la collaborazione della Fondazione Caponi.

Ma entriamo nel dettaglio del programma:

Giovedì 15 settembre

Ore 15.00-17.30
Presentazione progetto Strabilianti e saluti delle istituzioni.
Presentazione della mostra fotografica “Sportivi Strabilianti” di Augusto Bizzi.
Presentazione di “Il Sitting Volley in Italia viaggio verso i Mondiali 2022 in programma a Sarajevo (Bosnia)“. In questa occasione saranno presenti alcune delle atlete della Nazionale Italiana di Sitting Volley che parleranno della loro esperienza. Con la partecipazione di Guido Pasciari (Referente Settore nazionale), Ribeiro Amauri (CT Nazionale Femminile), Giulia Aringhieri, Eva Ceccatelli e Elisa Spediacci (Atlete Nazionale Femminile), Glauco Rocchi (preparatore atletico).

Premiazione a cura di ANSMES con Primo Premio ANSMeS Toscana 2022 “Enzo Zabberoni” conferito al tecnico paralimpico dell’anno Iacopo Boscarini, allenatore di Ambra Sabatini vincitrice Oro Paralimpiadi Tokyo 2022.

Ore 17:30-19:00

Conferenza stampa ufficiale di presentazione della Nazionale Italiana di Calcio amputati (FISPES) che parteciperà ai prossimi Campionati del Mondo 2022 in programma a Instabul (Turchia). È l’unica squadra italiana di calcio amputati che parteciperà al torneo.

Ore 19:00

Momento musicale con la Banda Città di Livomo che suonerà l’Inno d’Italia.

Ore 21:00

Presentazione del libro Fispes “L’insuperabile è imperfetto” a cura dell’autore Franco Esposito con la presenza degli atleti Leonardo Nacci, Gianluca Li Vecchi e Alessandro Igor Gualtieri della Fispes, conduce Fabrizio Pucci, alla presenza del Presidente Fispes Sandrino Porru.

A seguire: Presentazione Progetto “Scuola di Orientamento allo Sport Paralimpico” a cura della Fondazione Maurizio Caponi e Fisp.

Venerdì 16 settembre

ore 9.00 avvio del Torneo di Calcio Strabilianti a 7: 8 squadre si sfideranno nelle mattina e nel pomeriggio in due Gironi (CIAMPI e MODIGLIANI) al Campo Magnozzi presso la Pro Livorno Sorgenti

Agli Hangar Creativi

Ore 9.00-13.00 MOBIL-MENTE E CORPO provare a risolvere la mobilità. Ospiti: studenti delle Scuole della Provincia di Livorno e cittadinanza, società sportive, associazioni.
Relatori e Ospiti: Fabrizio Torsi (In Associazione APS), Martino Seravalli (Scherma paralimpica), Valerio Vergili (Psicologo dello Sport e Garante per la disabilità del Comune), Claudio Rigolo (Sport Insieme Livorno), Mauro Gioli (Scuola Fun Tennis Asd), Emanuele Lambertini (Scherma paralimpica), Edoardo Giordan (Scherma paralimpica), Elisa Di Francisca (Scherma olimpica).

Ore 15.00-19.00 MOBIL-MENTE E CORPO frontiera della tecnologia e sport.
Ospiti: insegnanti Scuole della Provincia di Livorno e cittadinanza, società sportive e associazioni
Relatori e Ospiti: Massimo Porciani (Presidente CIP Toscana), Alessandro Filippeschi (Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa), Alessandro Di Ciolo (Centro Le Vele-Università di Pisa Scienze Motorie), Marco Ciari (CT Sciabola Paralimpica), Irene Vecchi (Scherma Olimpica).

Ore 21.00
Serata speciale, in memoria di Carlo Azeglio Ciampi, “Racconti strabilianti: lo sport che può”. Presenta Daniela e Associazione Comunico Toscana Servizio di Interpretariato Lingua Italiana dei Segni Storie di sport e di giovani che si sono distinti in ambito sportivo e sociale premiati da grandi atleti.

Presentazione della prima edizione della Borsa di Studio “A Mente Aperta” in memoria di Carlo Azeglio Ciampi da parte della Famiglia Ciampi e del comitato Strabilianti.

Pergamena istituzionale per merito sportivo “Strabilianti-Comune di Livorno” ad Aldo Montano (Scherma Olimpica).
Ospiti: Roberto Cammarelle (pugile), Emanuele Lambertini (scherma paralimpica), Gabriele Detti (nuoto olimpico), Giulia Ghiretti (nuoto paralimpico), Simone Ciulli (nuoto paralimpico)
Partecipazione Fanfara dall’Accademia Militare – Inno d’Italia.

Sabato 17 Settembre

Al Campo Magnozzi ore 9-12 semifinali e Finali Torneo Strabilianti.
Ore 12: Partita che vede la rappresentativa dei calciatori delle 8 squadre partecipanti vs la rappresentativa di livornesi DOC.

Hangar creativi

ORE 9.00 – 13.00 SHARING TO FEED – la condivisione e l’integrazione per imparare Ospiti: studenti Scuole della Provincia di Livorno e cittadinanza, società sportive e associazioni. Relatori e Ospiti: Sara Guarducci (Università di Firenze Scienze Motorie), Andrea Mogos (Scherma paralimpica), Rossana Pasquino (Scherma paralimpica), Augusto Bizzi (Fotografo CIP e Nazionale Scherma), Luigi Cordioli (Decathlon), Marco Fichera (Scherma Olimpica), Daniele Cassioli (Real Eyes Asd) collegamento video, Matteo Panariello (ParaArchery).

ORE 15:00 – 19:00 “La persona oltre l’atleta: vivere, allenare, motivare e crescere nel movimento sportivo come individui”.

Premiazioni Torneo di Calcio Strabilianti al Campo Magnozzi, presso PLS Sorgenti.
Racconto del Torneo di Calcio Strabilianti – interviste e video.

Associazioni “In Cammino con Noi”: Volare Senz’Ali Livorno, Autismo Livorno, Associazione Persone Down Sezione di Livorno e Famiglie di Livorno: testimonianze inclusive; come lo sport aiuta a far crescere e affrontare le difficoltà del quotidiano Presenza di atleti olimpici e paralimpici come testimonianza partecipata e partecipazione delle Società Sportive della Città.

Saluti e chiusura manifestazione.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*