Serata di grande basket: al Modigliani Forum c’è Italia-Ucraina

Sono passati 27 anni dall'ultima presenza degli Azzurri a Livorno

Share

Pubblicato ore 10:41

  • di Gianluca Donati

LIVORNO – Stasera 23 febbraio si disputerà alle ore 21 una partita di basket importante, che vedrà confrontarsi le nazionali di Italia e Ucraina. Sono passati 27 anni dall’ultima volta che l’Italbasket si è svolta a Livorno, e sarà l’occasione per ospitare la Nazionale Azzurra nella nostra città per una gara che servirà per la qualificazione dei Mondiali 2023.

La sfida tra le due nazionali si svolgerà presso il Modigliani Forum. Alla conferenza stampa che ha presentato l’evento non poteva mancare il sindaco Luca Salvetti che per primo ha preso la parola: “Ringrazio tutta l’Amministrazione che ha consentito, in sinergia con la Federazione, di tornare dopo tanto tempo ad ospitare nella nostra città un grande evento come questo, Livorno è in grado di rappresentare il basket allo stesso livello di altre grandi città”.

Erano presenti anche Giovanni Petruzzi Presidente FIP, Massimo Faraoni Presidente Comitato Regionale FIP Toscana, Antonio Santa Maria, direttore generale Master Group Sport (organizzatore dell’evento), Gianmarco Pozzecco commissario tecnico dell’Italiabasket, Luigi Datome Capitano dell’Italiabasket, e l’Ammiraglio Lorenzano di Renzo comandante dell’Accademia Navale.

Livorno non ha mai tradito il basket – interviene Gianni Petrucci presidente Fip nella conversazione – è qui, nel 1991 che vinsi il premio Picchi, il mio primo premio, e compresi immediatamente l’importanza della pallacanestro e dello sport in generale. Si prevedono ottomila spettatori per una sfida che, per quanto già qualificati, vogliamo vincere”.

Quando il sindaco Salvetti mostra una foto di Gianmarco Pozzecco di 30 anni fa, (allenatore dell’Italia da Eurobasket 2022 e un passato da giocatore proprio nella città labronica), Pozzecco scherza con il sindaco e si lascia andare ai ricordi: “Questo è un pezzo raro, da esporre ai miei ragazzi perché qui stavo difendendo e accadeva di rado. Sono sinceramente emozionato – prosegue – perché fu la più importante tappa della mia carriera”. Infine conclude con ironia: “Con i livornesi è stato sempre più facile, dopo due giorni che ero qui telefonavo ai miei genitori e mi veniva spontaneo dire ‘boia dé’”.

L’Ammiraglio Lorenzano di Renzo è tornato a ricordare l’evento “Il Derby delle Stelle(tte), evento sportivo previsto per il 3 marzo il cui ricavato andrà in beneficenza e di cui abbiamo già parlato in un precedente articolo.

Le due squadre che si confronteranno stasera 23 febbraio, ore 21, al Modigliani Forum, sono per l’Italia: Marco Spissu, Niccolò Mannion, Paul Biligha, Diego Flaccadori, Amedeo Tessitori, Giampaolo Ricci, Giordano Bortolani, Riccardo Moraschini, Davide Casarin, Andrea Mezzanotte, Guglielmo Caruso, Mouhamet Rassoul Diouf, Riccardo Visconti, Alessandro Cappelletti, Luca Severini, Tomas Woldetensae.

Commissario Tecnico: Gianmarco Pozzecco. Assistenti: Carlo Recalcati, Edoardo Casalone, Federico Fucà.

Per l’Ucraina sono: Denis Lukaschov, Oleksandr Lypovyi, Vyacheslav Bobrov, Andrii Voinalovich, Artem Pustovy, Issuf Sanon, Bogdan Blyznyuk, Volodymyr Koniev, Artem Kovalev, Oleksandr Kovlyar, Volodymyr Gerun, Ilya Sidorov.

Allenatore: Ainars Bagatskis. Assistenti: Mykola Kirsanov, Raimonds Feldmanis.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*