Livorno Rugby-Lions Amaranto: c’è il derby al Montano

Partita importante per entrambe le formazioni

Share

Pubblicato ore 12:00

LIVORNO – Livorno Rugby contro Lions Amaranto Livorno: è il derby della palla ovale: la sfida è oggi, 1 maggio, nel quadro della 18° giornata (7° di ritorno) di B, girone 2 sul prato del ‘Carlo Montano alle ore 16.30’. I Lions Amaranto Livorno, sono quinti in graduatoria.

Il Livorno Rugby deve pensare a sé stesso, ad allungare la favolosa striscia di vittorie – tutte quante condite dal bonus attacco – iniziata lo scorso 12 dicembre, ma, a questo punto del torneo, con sole cinque partite da giocare, non può non guardare anche in casa degli altri. I biancoverdi occupano la seconda piazza in graduatoria con 52 punti all’attivo ed accusano quattro lunghezze di ritardo dalla capolista Rugby Parma, formazione solida e di spessore, che nelle sue prime fatiche ha rimediato una sola sconfitta, proprio sul campo dei labronici. Al termine della regular season, la prima andrà a festeggiare il gran salto in A (il secondo campionato domestico). Al massimo, la stagione potrebbe allungarsi, dopo il 5 giugno, con l’eventuale spareggio se due formazioni finissero al primo posto a pari merito.

Il Lions Amaranto Livorno è una società rugbistica nata solo nel 2000 e che solo dal 2007 è attiva anche con una prima squadra. Si tratta di una società giovane, ma già ottimamente radicata nel territorio: una consolidata realtà nel panorama della palla ovale, che può contare su oltre 520 tesserati. Per i Lions, quattro delle rimanenti fatiche sono previste lontano dal fortino amico del ‘Priami’. Da affrontare in trasferta (anche) le prime tre forze del torneo. In questa domenica il pronostico pende dalla parte dei biancoverdi, che provengono da otto vittorie consecutive e che, oggettivamente, vantano un roster più forte e completo rispetto a quello degli amaranto. I Lions – così come hanno mostrato in occasione delle due sfide di campionato con la Roma Olimpic, un’altra ‘big’ del torneo, con la quale hanno, in tutto, racimolato ben cinque punti, preziosissimi per la classifica – venderanno cara la pelle e cercheranno, se non il successo, almeno uno o addirittura due punti di bonus, per consolidare la quinta piazza.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*