Il Livorno Rugby vince a Formigine e porta a casa cinque punti

Una gara condizionata dal nervosismo

Il Livorno Rugby
Share

Pubblicato ore 16:00

FORMIGINE (Modena) – Anche alle porte di Modena, il Livorno Rugby ha ottenuto il massimo: la vittoria condita dal bonus-attacco ieri, 3 aprile. I biancoverdi, rispettando il pronostico della vigilia, hanno raccolto cinque punti sul campo degli Highlanders Formigine.

Per la sesta partita consecutiva, i ragazzi di Marco Zaccagna hanno strappato la cosiddetta ‘affermazione piena’: sono 30 i punti racimolati in queste sei gare giunte dopo lo stop interno del 5 dicembre, contro il Florentia. Ma stavolta è stata una sofferenza: solo in extremis, i labronici – tredici contro quindici – hanno realizzato la quarta meta.

Una gara condizionata dal nervosismo, con due rossi e cinque espulsioni temporanee. I labronici restano sul quarto gradino della classifica, ma accorciano rispetto alla vetta. Come ampiamente prevedibile, l’Olimpic Roma, che figura con due gare in più rispetto alle altre tre compagini in lotta promozione, ha travolto il fanalino di coda Imola e ha operato il sorpasso in testa ai danni della Rugby Parma (in questa giornata ferma per il suo turno di riposo).

Agevole il successo del Florentia nel derby toscano con il CUS Siena. Le quattro compagini che si contendono la prima piazza conclusiva (quella che garantisce il sospirato salto in A; non sono previsti appelli…) sono ora racchiuse in un fazzoletto di punti. E il Livorno Rugby, nelle prossime due giornate, il 10 e il 24 aprile, incrocerà le armi con due dirette concorrenti, Olimpic Roma (in casa) e Florentia (in trasferta). Si preannunciano sfide avvincenti, da seguire attimo per attimo.

I risultati della 15° giornata di B, girone 2 (tra parentesi i punti validi per la classifica): Formigine – Livorno 3-28 (0-5); Florentia – CUS Siena 67-3 (5-0); Olimpic Roma – Imola 51-7 (5-0); Lions Amaranto Livorno – Jesi 20-0 per forfait (5-0; i marchigiani hanno dovuto rinunciare alla trasferta del ‘Priami’ di Stagno perché presentano in rosa numerosi elementi alle prese con il Covid-19). Turno di riposo per Parma e Modena. La classifica (tra parentesi le partite giocate o comunque omologate): Ol. Roma (13) 47; Parma (11) 46; Florentia (11) 44; Livorno (11) 42; Lions Amaranto Livorno (11) 35; Modena (11) 27; CUS Siena (12) 21; Formigine (11) 14; Jesi (12) 8; Imola* (11) -1. *Imola sconta 4 punti di penalizzazione. Al termine della regular season (22 giornate, ma solo 18 gare per ciascuna squadra), la prima sarà promossa in A. Non sono previste retrocessioni.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*