Covid: il calcio giovanile e dilettantistico si ferma. Rimandate le partite delle livornesi

A deciderlo è il consiglio direttivo del Comitato regionale Toscana

Share

Pubblicato ore 20:33

TOSCANA – Il calcio dilettantistico e giovanile maschile e femminile si ferma fino al 23 gennaio, a deciderlo è il consiglio direttivo del Comitato regionale Toscana (leggi qui la delibera).

A causa dalla sempre più preoccupante situazione legata al Covid, il consiglio direttivo: “dispone, in via cautelativa e precauzionale, lo slittamento esclusivamente delle gare dei campionati dilettantistici e giovanili maschili e femminili, sia a livello regionale che provinciale, in programma nei seguenti fine settimana: 8-9 gennaio 2022, 15-16 gennaio 2022 e 22-23 gennaio 2022″.

Quindi anche l’US Livorno e Armando Picchi non disputeranno le partite domenica 9 contro, rispettivamente, il Fucecchio e il San Miniato Basso. I campionati riprenderanno regolarmente nel fine settimana 29-30 gennaio 2022, ripartendo con le giornate che avrebbero dovuto svolgersi nel fine settimana 8-9 gennaio 2022, cioè al momento dello slittamento.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*