La Pielle a San Giorgio su Legnano per il recupero della 23° giornata

Davanti i labronici hanno un roster giovanissimo

Alessio Iardella
Share

Pubblicato ore 14:00

SAN GIORGIO SU LEGNANO – Con 17 giorni ritardo sulla tabella di marcia, la Pielle questa sera, 6 aprile, affronterà la Ltc Sangiorgese al Pala Bertelli, ore 18. La squadra di coach Andrea Da Prato, reduce dalle belle vittorie su Vigevano e Empoli, ha lavorato tanto e duramente nelle giornate di lunedì e martedì da un punto di vista fisico e tecnico, consapevole dell’importanza della posta in palio.

Di fronte, appunto, la Sangiorgese di Davide Roncari, coach che in estate ha sostituito il livornese Daniele Quilici alla guida di un roster giovanissimo e ricco di fisicità. Sei i volti nuovi, a cominciare dal recente inserimento di Sebastiano Bianchi (ex Legnano). Anche un po’ di talento toscano nelle file lombarde: si tratta di Simone Angelucci, formatosi nelle giovanili dell’Use Empoli e reduce da un’annata in A2 a San Severo. Ma attenzione pure all’asse play pivot Bargnesi/Toso, alle qualità di Melchiorri, esterno che nel 2020/2021 si è diviso tra Teramo e Formia, e a due terribili 20enni, ovvero la guardia Voltolini (prodotto del settore giovanile dell’Aquila Trento) e l’ala Alessandrini, pesarese di nascita e protagonista fino a pochi mesi fa con la maglia dei Tigers Cesena.

All’andata, una partita tutt’altra che bella sotto l’aspetto tecnico finì 65-63 per la Unicusano Pielle. In palio, dunque, due punti pesanti e pure il confronto negli scontri diretti. In casa Pielle, assente Riccardo Pederzini, operato a Reggio Emilia dal Prof. Rocchi alla pianta del piede sinistro. Per lui, purtroppo, stagione sfortunatissima conclusa in anticipo.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*