Rubrica cinema all’aperto: cosa c’è stasera a Livorno

A scelta tra: "Sully", "La Tenerezza" e "Baby Boss"

cinema all'aperto
Share

LIVORNO – Stasera i cinema all’aperto offrono la possibilità di vedere l’ultima fatica alla regia di Clint Eastwood con Tom Hanks dal titolo “Sully“. Per i più piccoli e non solo c’è invece “Baby Boss” film d’animazione, infine, un film tutto italiano “La Tenerezza” per la regia di Gianni Amelio con un cast di tutto rispetto composto da Elio Germano, Giovanna Mezzogiorno e Micaela Ramazzotti.

Sully” – Arena Ardenza. Ore 21.30

Regia di Clint Eastwood. Con Tom Hanks, Aaron Eckhart, Laura Linney, Anna Gunn, Autumn Reeser, Sam Huntington. Titolo originale: Sully. Genere biografico. Durata 95 minuti.

Trama: Sully, diminutivo di Chesley Sullenberger, è un ex pilota dell’Air Force che ha una grande esperienza di volo e molte ore all’attivo, decolla con un aereo con 155 persone a bordo. Poco dopo il decollo uno stormo di oche colpisce il velivolo. Sully deve tentare un atterraggio di fortuna nel fiume Hudon. Ma questo suo gesto lo porterà a subire grosse conseguenze.

Baby Boss” – Arena La Meta, orario 21.30

Regia di Tom McGrath. Film d’animazione con le voci di Alec Baldwin, Steve Buscemi, Lisa Kudrow, Jimmy Kimmel, ViviAnn Yee, Eric Bell Jr. Genere Animazione – Durata 97 minuti.

Trama: Tim Templeton è un bambino di sette anni e mezzo molto amato dalla sua famiglia e dolcissimo con tutte le persone che lo circondano. Il suo piccolo mondo è fatto di giochi e attenzioni dei genitori fino a quando non arriva in casa il nuovo fratellino. Istante dopo istante il nuovo arrivato monopolizza le attenzioni e l’affetto dei genitori diventando appunto il Boss di casa. Tim, profondamente arrabbiato per questo drastico cambio di comportamento della famiglia, decide di pedinare il fratellino in ogni sua mossa fino a quando scopre una verità che cambierà tutto.

La Tenerezza” – Arena Fabbricotti. Ore 21.30

Regia di Gianni Amelio. Con Elio Germano, Giovanna Mezzogiorno, Micaela Ramazzotti, Greta Scacchi, Renato Carpentieri. Genere drammatico. Durata 103 minuti.

Trama: Un anziano signore Lorenzo che, tornato a casa dopo essere stato in ospedale a causa di un infarto, incontra Michaela (Michela Ramazzotti) seduta sulle scale rimasta chiusa fuori dal suo appartamento. Lorenzo aiuta la ragazza a rientrare in casa consentendole di usare il balcone che confina con la sua casa. Da quel momento le vite dei due personaggi, insieme a quelle del marito di Michela, Fabio (Elio Germano) e dei due figli, si legheranno in maniera indissolubile.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*