Rubrica Cinema all’aperto: cosa c’è stasera a Livorno

Tre film tra cui scegliere

Share

“FAMIGLIA ALL’IMPROVVISO” – Arena Fabbricotti Ore 21.30

Regia di Hugo Gélin. Un film  con Omar Sy, Clémence Poésy, Antoine Bertrand, Gloria Colston, Ashley Walters. Titolo originale: Demain tout commence. Genere Commedia drammatica – Durata 118 minuti.

Trama:Samuel è un eterno adolescente, uno che vive in vacanza dalle responsabilità della vita, che non riesce a fermare il divertimento nemmeno quando l’ora si fa tarda. Poi, una mattina, bussa alla sua porta una vecchia fiamma, la ragazza di un’estate, Kristin, di cui Samuel non serba quasi ricordo e gli mette in braccio un neonato, Gloria: sua figlia. Kristin sale quindi su un taxi e sparisce letteralmente nulla. Samuel la rincorre a Londra, convinto che si tratti di un disguido rapidamente risolvibile, ma otto anni dopo lui e Gloria sono ancora insieme, più legati che mai.

Rosso Instanbul” – Arena Ardenza Ore 21.30

Regia di Ferzan Ozpetek. Con Halit Ergenç, Tuba Büyüküstün, Nejat Isler, Mehmet Günsür, Cigdem Onat, Serra Yilmaz. Titolo originale: Istanbul Kirmizisi. Genere commedia. Durata 115 minuti.

Trama: Dopo venti anni di esilio a Londra, un esilio che lui stesso ha voluto e si è imposto, Orhan (Halit Ergenç) decide di ritornare ad Istanbul per questioni lavorative, infatti, deve fare da editor a un famoso regista, Deniz Soysal (Nejat Isler). Deniz ha scritto un libro nel quale sono racchiusi i suoi ricordi d’infanzia e giovinezza, tra cui alcuni amori importanti e meno importanti, amici perduti e ritrovati ma soprattutto i parenti a cui ha dedicato capitoli speciali. I parenti, ancora in vita e residenti nella città di Istanbul avendo saputo che Deniz insieme al suo editor sono giunti in città, sono felici e pronti a presentarsi al loro cospetto per fare due chiacchiere. Da quel momento tutto cambia, Soysal, dopo un breve contatto iniziale, decide di scomparire e lasciare tutto in mano all’editor venuto dall’Inghilterra.

Lasciati andare”  Arena La Meta Ore 21.30
Regia di Francesco Amato. Un film  con Toni Servillo, Verónica Echegui, Carla Signoris, Luca Marinelli, Pietro Sermonti. Genere Commedia –  durata 102 minuti.

Trama: Elia Venezia è uno psicanalista che, per curare i suoi pazienti, utilizza anche  l’ipnosi per la poca voglia di lavorare che si ritrova. È separato in casa con tanto di appartamento diviso strategicamente in due per la pigrizia nel trovarne un altro. A un certo momento della sua vita però, quando la ghiottoneria e il sovrappeso, rischiano di creare ad Elia seri problemi di salute, lo psicanalista si vede costretto a fare  esercizio fisico. Ad allenarlo si presenterà una particolare personal trainer, la spagnola Claudia, ragazza sempre pronta a cacciarsi nei guai ma con la quale Elia scoprirà di avere molte affinità.

 

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*