Paolo Virzì torna dietro la cinepresa con “Notti Magiche”

Il nuovo film che il regista ha iniziato a girare in questi giorni

notti magiche
Il regista Paolo Virzì

ROMA – Il regista livornese Paolo Virzì torna dietro la macchina da presa. Dopo l’esperienza “americana” con il film “The Leisure Seeker” in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia, Virzì ha iniziato a girare in questi giorni “Notti magiche“.

La pellicola è ambientata a Roma durante l’estate dei mondiali di calcio del 1990, quelle famose “notti magiche” cantate da Gianna Nannini ed Edoardo Bennato. Il film, come già accaduto nel “Capitale Umano”, vede alcuni giovani protagonisti esordienti Mauro Lamantia, Giovanni Toscano e Irene Vetere nel ruolo di tre ragazzi aspiranti sceneggiatori. All’interno del cast alcuni nomi interessanti come  Giancarlo Giannini e Simona Marchini.

Nell’ambiente si dice che Virzi questa volta abbia deciso di creare una commedia che si potrà tranquillamente definire un noir dai contorni brillanti. La trama a grandi linee tratterà di un importante produttore cinematografico che viene ritrovato morto nel fiume Tevere. I primi indiziati saranno tre giovani sceneggiatori.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*