Forse non tutti sanno che… curiosità su cantanti e musicisti

Un po' di aneddoti divertenti e sconosciuti ai più

curiosità cantanti
Marilyn Manson nel backstage vuol trovare una scorta di gommosi orsetti
Share
  • di Stefano Lucarelli:

Oggi, prendendo spunto dal titolo di una famosa rubrica di un altrettanto famoso settimanale di enigmistica, andiamo a raccogliere un po’ di curiosità riguardanti alcuni grandi nomi della musica internazionale e nostrana.

Bono Vox

• Cominciamo con “the King”, Elvis Presley, che nonostante a detta di molti fosse un abilissimo poeta, non ha scritto nemmeno una canzone delle centinaia e centinaia che ha interpretato.

• Paul David Hewson, universalmente conosciuto come Bono Vox, leader degli irlandesi U2, ha ricevuto per ben tre volte la candidatura al Premio Nobel per la Pace.

• I Coldplay, a quanto sembra consigliati dal loro produttore Brian Eno, hanno dichiarato di non aver fatto uso di droghe, ma di essersi fatti ipnotizzare più volte durante la registrazione di alcune canzoni.

• A proposito di Brian Eno, produttore e musicista, già ambiguo componente dei primissimi Roxy Music, ha un nome lunghissimo ed a dir poco altisonante: Brian Peter St. John Le Baptiste De La Salle Eno.

• William Bruce Rose Jr., frontman dei Guns and Roses, è da tutti conosciuto con lo pseudonimo di Axl Rose, che altro non è che l’anagramma di Oral Sex.

Chuck Berry sognava di diventare fotografo. Visto che sapeva strimpellare la chitarra si mise a suonare per poter guadagnare un po’ di soldi al fine di dotarsi di una adeguata apparecchiatura fotografica.

Vinnie Vincent dei Kiss, prima di arrivare al successo col “gruppo mascherato” compose alcune colonne sonore fra le quali quella della serie di telefilm “Happy Days”.

Animal dei Muppet

Patty Boyd, ex modella e fotografa britannica, già sposa di George Harrison ed Eric Clapton è probabilmente la moglie a cui siano stati dedicati più capolavori musicali. Sono infatti dedicate a lei, da Gorge Harrison “Something”, “I need you”, “For you blue” e da Eric Clapton, “Layla”, “Bell bottom blues” e “Wonderful tonight”.

• Avete presente il simpaticissimo Animal, lo scatenato (ed arrabbiato) personaggio batterista dei Muppet? Sembra che sia ispirato a Mike Fleetwood, batterista e leader dei Fleetwood Mac.

• L’inquietante Marilyn Manson, probabilmente il più celebre “anticristo” della musica rock, nel suo backstage pretende di trovare sempre una scorta di gommosi orsetti.

• Brian May, chitarrista e fondatore dei Queen, ha una vasta proprietà nel sud est dell’Inghilterra nella quale dà rifugio ed assistenza ad animali orfani e/o feriti prima di rimetterli in libertà.

• Nel 1977 gli Emerson Lake & Palmer andarono in tour seguiti da uno staff di 63 persone. Fra questi, per la maggior parte tecnici, operai e facchini, c’era anche un medico ed un istruttore di karate per il batterista Carl Palmer.

Elton John

• Sembra incredibile ma il giovanissimo Jimi Hendrix nel 1958 a scuola fu bocciato in… musica!!!

Elton John iniziò a portare gli occhiali non perché ne avesse bisogno, ma per imitare Buddy Holly. Arrivò così a danneggiarsi la vista e a portare gli occhiali (spesso improponibili!) per necessità.

Lucio Dalla ha spesso usato lo pseudonimo di “Domenico Sputo”, con il quale ha anche firmato canzoni per gli Stadio e Luca Carboni. Addirittura tale nome è stato messo anche sul citofono di una sua abitazione a Bologna.

Antonello Venditti porta lo stesso tipo di montatura di occhiali da più di 40 anni.

• Il vero nome di Red Canzian, bassista membro dei Pooh, è Bruno. Lo pseudonimo Red è dovuto al fatto che Canzian prima del quartetto di “Chi fermerà la musica” aveva fatto parte di un gruppo progressive che si chiamava Capsicum Red.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*