Rubrica cinema all’aperto: cosa c’è stasera a Livorno

Tre film tra cui scegliere

cinema all'aperto
Share

LIVORNO – Stasera la programmazione dei cinema all’aperto propone il tanto chiacchierato musical “La La Land”, il film drammatico “Manchester by the sea” e la pellicola di produzione franco-israeliana “Libere, disobbedienti, innamorate”.

La La Land” – Arena La Meta. Ore 21.30

Regia di Damien Chazelle. Con Ryan Gosling, Emma Stone, J. K. Simmons, Finn Wittrock, Sandra Rosko, Sonoya Mizuno. Titolo originale: La La Land. Genere commedia. Durata 126 minuti.

Trama: Mia sogna di diventare un’attrice e, tra un provino e l’altro, lavora in un caffé. Sebastian è un musicista jazz che suona nei piano bar in cui nessuno si cura di lui e della sua musica. I due si incontrano e ha inizio una storia che li lega sia dal punto di vista sentimentale che lavorativo, poiché vogliono entrabmi sfondare nel mondo dello spettacolo. Il film ha vinto 6 Premi Oscar, è stato premiato al Festival di Venezia e ha vinto 7 Golden Globes.

Manchester by the sea” – Arena Ardenza. Ore 21.30

Regia di Kenneth Lonergan. Con Casey Affleck, Michelle Williams, Kyle Chandler, Lucas Hedges, Gretchen Mol. Genere drammatico. Durata 135 minuti.

Trama: Lee, il protagonista, è ossessionato dal suo passato tragico. Quando viene a sapere che il fratello è morto deve tornare nella cittadina d’origine dove scopre di essere stato nominato tutore del nipote. Qui ritroverà la comunità e la sua ex moglie e riaffioriranno quei ricordi che aveva cercato di cancellare.

Libere, disobbedienti, innamorate” – Arena Fabbricotti. Ore 21.30

Regia di Maysaloun Hamoud. Con Mouna Hawa, Sana Jammelieh, Shaden Kanboura, Mahmud Shalaby, Riyad Sliman. Titolo originale: Bar Bahar. Genere drammatico. Durata 96 minuti.

Trama: Tre ragazze palestinesi condividono un appartamento: Salma lavora come dj ed è discriminata dalla famiglia cristiana perché omosessuale, Leila è un avvocato penalista single, Noor è una studetessa musulmana osservante, fidanzata con un uomo, fanatico religioso, che non apprezza le sue due coinquiline. Le tre ragazze si uniranno per sconfiggere le discriminazioni a favore della libertà.

A cura della redazione

 

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*