Al Giardino Scotto di Pisa serata di cinemadanza dedicata a Lindsay Kemp

Con Daniela Maccari e David Haughton

lindsay kemp giardino scotto pisa
Share

Pubblicato ore 16:00

PISA – La città della Torre pendente rende omaggio a Lindsay Kemp, il grande ballerino e commediografo inglese, con una serata di cinemadanza dal titolo “Viva Lindsay Kemp“, evento organizzato da Fondazione Teatro Verdi.

Domani sera, 31 luglio, alle ore 21.30 al Giardino Scotto (Lungarno Fibonacci) saranno presenti Daniela Maccari, David Haughton e il film onirico “Kemp” di Edoardo Gabbriellini.

Quarant’anni fa proprio a Pisa una indimenticabile recita di “Flowers” culminò, durante applausi interminabili, con la Compagnia di Kemp che danzava in cima al camminamento sopra gli archi del Giardino, un evento folle, tipico di Kemp e la sua compagnia di “acrobati dei sensi”, quando conquistava l’Italia nel 1980.

Una serata fra cinema e teatrodanza che ha l’ambizione di risvegliare la magia multi-dimensionale di un artista unico che ha dato una ventata di aria nuova al teatro in Italia e in tutto il mondo negli anni settanta, ottanta e novanta. Portare il suo melodramma danzato e le sue risate, per “sollevare lo spirito del pubblico”, come lui amava dire. Lo spettacolo consisterà di una breve introduzione con la proiezione di un videocollage del grande trasformista in alcuni dei suoi più famosi ruoli. A seguire, in un mix di video e danza dal vivo, un quasi duetto fra Kemp e la sua preziosissima collaboratrice pisana Daniela Maccari, con i due che si alternano in flashbacks nel ruolo di Violetta in “Ricordi di una Traviata”.

Poi si passerà al puro linguaggio filmico, con “Kemp – My best dance is yet to come“, straordinario film biografico e onirico (osannato da critici e pubblico) di Edoardo Gabbriellini, di 55 minuti, un affascinante ritratto insolito del grande artista inglese che alla fine era diventato toscano.

E a chiudere la serata, Daniela Maccari, l’unica persona che Lindsay in vita ha autorizzato (e richiesto) che interpretasse alcuni dei suoi assoli, nella bellissima creazione iconica di Lindsay Kemp, “L’Angelo”.

Daniela Maccari

Pisana, danzatrice fin dall’infanzia, ha danzato in stili diversi con compagnie in Italia e fuori. Nel 2009 ha iniziato una collaborazione sempre più profonda con Lindsay Kemp , rinforzando ancora la sua arte, diventandone prima ballerina, coreografa e strettissima collaboratrice. Ha condiviso continuamente creatività e profonda amicizia con Lindsay per gli ultimi dieci anni della sua vita.

David Haughton

Collaboratore principale di Lindsay Kemp dal 1974, in scena e fuori, come attore, co-regista e co-autore, illuminatore e assistente. Dal 1982 ha combinato la collaborazione con Lindsay con le proprie attività come regista teatrale e attore di cinema col nome David Brandon. Ha scritto due libri e tanti testi brevi su Kemp, e continua a scrivere nuovi testi sul sito ufficiale.

Biglietti disponibili in prevendita su Ticketone.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*