Oscar 2019. Nessun italiano in gara. Tutte le nomination

La cerimonia si svolgerà domani a Los Angeles

  • di Valeria Cappelletti

LOS ANGELES – Torna l’appuntamento con la notte degli Oscar, la cerimonia più prestigiosa del cinema, si svolgerà domani, domenica 24 febbraio al Dolby Theatre di Los Angeles.

Dove seguire la cerimonia

Sarà tramessa dalla rete americana ABC con inizio alle 17 ora di Los Angeles con il red carpet. Gli italiani potranno seguirla la sera di domenica su Sky Cinema Oscar (canale 304) o su Tv8 (tasto 8) con inizio è alle 22.50 per il red carpet, ma la cerimonia vera e propria partirà alle 2 di notte.

Fuori “Dogman”

Sarà un Oscar senza nomination italiane infatti “Dogman” di Matteo Garrone non è entrato nella shortlist, la lista preliminare dei nove film stranieri tra cui poi lo scorso 22 gennaio è venuta fuori la cinquina dei finalisti. Ricordiamo che Dogman aveva vinto al Festival di Cannes 2018 nella categoria miglior attore. È dal 2014, quando Paolo Sorrentino vinse con “La grande bellezza“, che l’Italia non riesce ad andare in finale.

I film con più nomination

Ben dieci le nomination assegnate a “La favorita” e a “Roma“, otto a “A Star Is Born” e “Vice – L’uomo nell’ombra”; sette a “Black Panther “; “BlacKkKlansman” ne ha ricevute sei; cinque a “Bohemian Rhapsody” e “Green Book“; quattro a “First Man – Il primo uomo” e “Il ritorno di Mary Poppins“; tre assegnate a “Cold War”, “Copia originale”, “La ballata di Buster Scruggs”, “Se la strada potesse parlare”. Due nomination a “L’isola dei cani”, “Maria regina di Scozia, “Opera senza autore” e “RBG”.

Gli ospiti

Questa 91esima edizione sarà senza conduttore, non accadeva dal 1989. Doveva condurre la serata dall’attore Kevin Hart che ha dovuto rinunciare per aver postato sui social alcuni messaggi omofobi.

Ma forse non ci sarà neanche bisogno di un conduttore visto che sul palco saliranno, tra gli altri: i Queen che apriranno la serata (visto che il film “Bohemian Rapsody” dedicato proprio alla storica band guidata da Freddy Mercury, ha ben cinque nomination), Jennifer Lopez, il James Bond Daniel Craig, Charlize Theron, Emilia Clarke, Samuel L. Jackson, Jason Momoa, Sarah Paulson, Michael Keaton, Helen Mirren e Barbra Streisand.

Le nomination

Miglior film
A Star is Born
BlacKkKlansman
Black Panther
Bohemian Rhapsody
La favorita
Green Book
Roma
Vice

Miglior regia
Adam McKay, Vice
Alfonso Cuarón, Roma
Pawel Pawlikowski, Cold War
Spike Lee, BlacKkKlansman
Yorgos Lanthimos, La favorita

Miglior attore protagonista
Bradley Cooper, A Star Is Born
Christian Bale, Vice
Rami Malek, Bohemian Rhapsody
Viggo Mortensen, Green Book
Willem Dafoe, Sulla soglia dell’eternità

Miglior attrice protagonista
Glenn Close, The Wife
Lady Gaga, A Star Is Born
Melissa McCarthy, Can You Ever Forgive Me?
Olivia Colman, La favorita
Yalitza Aparicio, Roma

Miglior attore non protagonista
Adam Driver, BlacKkKlansman
Mahershala Ali, Green Book
Richard E. Grant, Can You Ever Forgive Me?
Sam Elliott, A Star Is Born
Sam Rockwell, Vice

Miglior attrice non protagonista
Amy Adams, Vice
Emma Stone, La favorita
Regina King, Se la strada potesse parlare
Rachel Weisz, La favorita
Marina de Tavira, Roma

Miglior film d’animazione
Gli Incredibili 2
Isola dei Cani
Mirai
Ralph Spacca Internet
Spider-Man: Into the Spider-Verse

Miglior documentario
Free Solo
Hale County this morning, this evening
Minding the gap
Of fathers and sons
RBG

Miglior film straniero
Germania, Never Look Away
Giappone, Shoplifters
Libano, Capernaum
Messico, Roma
Polonia, Cold War

Miglior sceneggiatura originale
First Reformed
Green Book
La favorita
Roma
Vice

Miglior cortometraggio documentario
Black Sheep
End Game
Lifeboat
A night at the garden
Period. End of sentence

Miglior canzone
“All The Stars”, Black Panther
“I’ll Fight”, RBG
“Shallow”, A Star is Born
“The Place Where Lost Things Go”, Il ritorno di Mary Poppins
“When A Cowboy Trades His Spurs For Wings”, La ballata di Buster Scruggs

Miglior sceneggiatura non originale
Spike Lee, BlacKkKlansman
Joel e Ethan Coen, La ballata di Buster Scruggs
Nicole Holofcener e Jeff Witty, Can you ever forgive me?
Barry Jenkins, Se la strada potesse parlare
Eric Roth, Bradley Cooper, Will Fetters, A Star is born

Migliore scenografia
Black Panther
La favorita
First Man
Il ritorno di Mary Poppins
Roma

Miglior effetti speciali (“visual effects”)
Avengers: Infinity War
Cristopher Robin
First Man
Ready Player One
Solo: A Star Wars Story

Miglior fotografia
Cold War
La favorita
Never look away
Roma
A Star is Born

Migliori costumi
La ballata di Buster Scruggs
Black Panther
La Favorita
Il ritorno di Mary Poppins
Maria Regina di Scozia

Miglior trucco e acconciature
Border
Maria Regina di Scozia
Vice

Miglior montaggio
BlacKkKlansman
Bohemian Rhapsody
Green Book
La favorita
Vice

Miglior colonna sonora originale
Black Panther
BlacKkKlansman
Se la strada potesse parlare
L’isola dei cani
Il ritorno di Mary Poppins

Miglior cortometraggio di animazione
Animal Behaviour
Bao
Late Afternoon
One small step
Weekends

Miglior cortometraggio
Detainment
Fauve
Mother
Marguerite
Skin

Miglior sonoro (“sound editing”)
Black Panther
Bohemian Rhapsody
First Man
A quiet place
Roma

Miglior montaggio sonoro (“sound mixing”)
Black Panther
A Star is Born
Bohemian Rhapsody
First Man
Roma

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*