“Numeri primi Pisa festival” con Capossela, Bennato e “Rigoletto”

Spazio anche per il jazz e per il mix di classica, pop e rock

PISA – Sarà lo scenario unico e suggestivo di piazza dei Cavalieri a fare da teatro sotto le stelle alla prima edizione di “NumeriPrimi Pisa Festival”, rassegna di cinque spettacoli che si svolgerà nel mese di luglio. Promosso da Comune di Pisa, Fondazione Teatro di Pisa e associazione “Community News”, il festival prevede, tra gli appuntamenti in calendario artisti di grande rilievo come il violinista Ara Malikian che si esibirà il 3 luglio, unica data in Toscana e i cantautori Vinicio Capossela (8 luglio, in esclusiva per l’estate in Toscana) ed Edoardo Bennato (10 luglio).

Classica fusa con pop e rock

Primo appuntameno mercoledì 3 luglio (ore 21.30) con il concerto di Ara Malikian che presenterà un live di livello internazionale. Prodigio del violino, Malikian porta anche a Pisa il suo fantastico ed entusiasmante “Royal Garage World Tour”.  Il violinista presenterà al pubblico italiano “The Incredible Story of Violin”, un disco variegato e variopinto, nel quale emerge tutto il suo straordinario talento, sia come esecutore che come compositore. Ma la forza e l’esplosività del concerto stanno nella capacità di Malikian di mettere insieme, senza limiti di genere, il repertorio classico con straordinarie interpretazioni di brani pop e rock. Cosi troviamo in un crescendo entusiasmante Mozart e Radiohead, David Bowie e Bach, Paganini e Pulp Fiction, Astor Piazzolla e i Led Zeppelin.

La lirica

Si passa alla lirica venerdì 5 luglio (ore 21.30) con “Rigoletto”, opera in tre atti di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave. Una delle opere più note e belle del compositore italiano, “Rigoletto” sarà in piazza dei Cavalieri in edizione integrale, con un’orchestra di 45 elementi, coro, scenografie, costumi e protagonisti di livello assoluto. Prestigioso il cast che vede nei ruoli principali Gabriele Spina (Rigoletto), Domenico Menini (Duca di Mantova) e Anna Delfino (Gilda). La regia è affidata a Franco Zappalà, l’Orchestra “Amedeo Modigliani” sarà diretta da Mario Menicagli e il coro della Società Corale Pisana avrà come Maestro del Coro Stefano Cencetti.

Jazz

Domenica 7 luglio (ore 21.30) concerto di Tuck and Patti. Appuntamento jazz imperdibile con un duo dalla rara complementarità, che rappresenta in una chiave ariosa e minimalista, l’elegante eclettismo musicale di San Francisco.

Capossela e Bennato

Lunedì 8 luglio (ore 21.30) concerto di Vinicio Capossela (In esclusiva per l’estate in Toscana). Attesissimo ritorno a Pisa, dove mancava da molti anni, di Vinicio Capossela che presenterà il suo recente “Trionfo della morte e altre ballate per uomini e bestie”. Da poco è uscito il suo album di inediti “Ballate per Uomini e Bestie – cronache dal post medioevo”, dove le pestilenze e i condannati a morte diventano selfie, haters e influencer.

A chiudere mercoledì 10 luglio (ore 21.30) Edoardo Bennato, capostipite del cantautorato italiano rock e artista di valore assoluto, che ci ha regalato decine di canzoni indimenticabili e interi album di altissimo livello.

Informazioni e biglietti

Botteghino del Teatro Verdi di Pisa: 050941111 dal martedì al venerdì mattino ore 11-13; il martedì e giovedì anche pomeriggio ore 16-18. Servizio di vendita telefonica al numero 050941188 con carta credito il martedì ed il giovedì ore 14 -16.
Biglietteria del Festival: la sera degli spettacoli a partire dalle ore 19.00 (via Ulisse Dini unico accesso alla Piazza) Informazioni: 3398556862 – info@communitylive.it. Acquistabili anche online.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*