Loreena McKennitt, icona della musica celtica, live a Firenze

Saranno sei le date italiane della cantautrice

Loreena McKennitt a Firenze in concerto
Loreena McKennitt. Foto: Richard Haughton

FIRENZE – Loreena McKennitt è il primo grande nome di Musart Festival 2019, rassegna fiorentina che da quattro estati trasforma la centrale piazza della Santissima Annunziata in un elegante teatro all’aperto. La cantautrice canadese sarà in concerto sabato 20 luglio 2019 (ore 21.15).

Considerata un’icona della musica celtica, l’artista ha origini irlandesi e scozzesi, e sono state proprio queste ad aver influenzato la sua musica, che trae ispirazione dalle canzoni celtiche popolari a cui lei aggiunge un tocco internazionale, con un risultato sorprendente e apprezzato in tutto il mondo.

Il tour europeo di Loreena McKennitt conta ben 25 date e segue l’uscita del nuovo album di inediti, “Lost Souls” (Quinlan Road, 2018). Ad affiancarla sul palco saranno Brian Hughes (chitarra, oud e bouzouki celtico), Caroline Lavelle (violoncello), Hugh Marsh (violino), Dudley Philips (contrabasso) e Robert Brian (batteria).

Dopo Firenze, il tour italiano dell’artista proseguirà domenica 21 luglio al Teatro degli Arcimboldi di Milano, lunedì 22 luglio al Folkest Festival presso il Castello di Udine, mercoledì 24 luglio allo Sferisterio di Macerata, giovedì 25 luglio presso il Teatro Romano di Ostia Antica (RM) e venerdì 26 luglio presso la Banchina San Domenico di Molfetta (BA).

Biglietti

I biglietti saranno disponibili dalle ore 15 di venerdì 7 dicembre nei circuiti di Box Office Toscana e su Ticketone.

Costo (compresi diritti di prevendita): 1° settore 63,25 euro, 2° settore 57,50 euro, 3° settore 46,00 euro, 4° settore 34,50 euro.

Gold Package 125 euro e comprende biglietto di primo settore; pass per accesso preferenziale; visita guidata ai luoghi d’arte più significativi di Piazza SS. Annunziata e attigui (dalle 19.30 alle 20.15); area hospitality pre-show e servizio catering con aperitivi, piatti caldi e freddi, dessert, bevande e vino (dalle 20.15 alle 21.15); carnet di ingressi e riduzioni per mostre, musei e attività culturali della città utilizzabili entro il 31 agosto).

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*