Festival di Sanremo 2020, la carica dei toscani in gara

Due i livornesi sul palco dell'Ariston: Enrico Nigiotti e Bobo Rondelli

Francesco Gabbani
Share
  • di Valeria Cappelletti

SANREMO – Manca un solo giorno all’inizio della 70esima edizione del Festival di Sanremo, domani sera, 4 febbraio, alle ore 20.40, partirà la cinque giorni dedicata alla musica italiana condotta da Amadeus. La Toscana in queste edizione è ben rappresentata, sono infatti molti i cantanti della nostra regione che saliranno sul palco dell’Ariston.

enrico nigiotti incanta il pubblico di Effetto Venezia
Enrico Nigiotti

Partiamo da Enrico Nigiotti, il cantante livornese, torna al Festival con il brano “Baciami adesso” dopo aver partecipato lo scorso anno con “Nonno Hollywood”. Nigiotti sarà accompagnato la serata dei duetti (il 6 febbraio) da Simone Cristicchi e insieme canteranno “Ti regalerò una rosa” (con cui Cristicchi vinse il Festival nel 2007).

Nato a Carrara, Francesco Gabbani è alla sua terza presenza all’Ariston. Dopo aver vinto nel 2016 nella categoria Nuove Proposte con il brano Amen (ottenendo anche il Premio “Emanuele Luzzati”, il Premio della Critica “Mia Martini” e il Premio “Sergio Bardotti” per il miglior testo) e nel 2017 nella categoria Bigcon il brano “Occidentali’s Karma”, Gabbani ci riprova con “Viceversa“. Nella serata dei duetti sarà affiancato da Toto Cutugno e insieme canteranno “L’italiano”.

bobo rondelli al the cage per la vigilia di natale
Bobo Rondelli

Ha partecipato quattro volte a Sanremo la fiorentina Irene Grandi e nel 2000 si è classificata al secondo posto con il brano “La tua ragazza sempre”, composta da Vasco Rossi e Gaetano Curreri. Sul palco dell’Ariston parteciperà con il brano “Finalmente io” ancora una volta scritta da Vasco Rossi e Gaetano Curreri. Duetterà con il cantautore livornese Bobo Rondelli in “La musica è finita” di Ornella Vanoni.

Marco Masini, otto partecipazioni a Sanremo a partire dal 1990, quando vinse la sezione Giovani con “Disperato”, sarà in gara con il brano “Il confronto“. Il cantante fiorentino duetterà insieme ad Arisa in “Vacanze romane” dei Matia Bazar.

Piero Pelù salirà per la prima volta sul palco dell’Ariston come artista in gara con il brano “Gigante“. Il cantante fiorentino era stato tra gli ospiti del Festival nel 2018. Sul palco per la serata dei duetti presenterà “Cuore matto”.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*