“Goya in Italia”, due capolavori del pittore spagnolo arrivano in Toscana

Le opere sono state attribuite di recente all'artista

goya in italia, due opere in mostra in toscana
Il Museo Archeologico di Vetulonia che ospiterà le opere (fonte: http://www.museoisidorofalchi.it/il-museo/)

Due opere di recente attribuite a Francisco Goya saranno visibili a Vetulonia e a Grosseto all’interno della mostra dal titolo “Goya in Italia. Due capolavori tra luce e ombra“.

Si tratta di due tele mai esposte: la prima dal titolo “Iam tàndem Italiae fugentes prendimus oras” (1771), isirata al verso 61 del VI libro dell’Eneide di Virgilio, raffigura lo sbarco di Enea sulla costa laziale; la seconda ritrae l’uomo politico spagnolo Don Miguel Cayetano Soler, segretario di Stato e dell’Ufficio delle finanze di Carlo IV di Spagna.

I dipinti resteranno esposti fino al 7 settembre al Museo Civico Archeologico Isidoro Falchi di Vetulonia e dall’8 al 30 settembre al Polo Espositivo Clarisse Arte di Grosseto.

Orari Museo Civico Archeologico (piazza Vetluna)
Tutti i giorni dalle 10 alle 14 e dalle 15 alle 19. Agosto apertura serale il mercoledì dalle 20.30 alle 23.30.
Info e prenotazioni: 0564948058.

Informazioni Polo Espositivo Clarisse Arte (Via Vinzaglio 27)
Telefono: 0564488067, 0654488547, 0564453124 – clarissearte@fondazionegrossetocultura.it.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*