Gli scatti più famosi di McCurry in mostra a Bologna

40 immagini alcune delle quali inedite

gli scatti più famosi di McCurry in mostra a Bologna
La "Ragazza afgana" uno degli scatti più famosi di McCurry

BOLOGNA – Palazzo d’Accursio (piazza Maggiore 6) ospita fino al 6 gennaio una mostra strordinaria con gli scatti più importanti del fotografo americano Steve McCurry. Le immagini, 40 grandi ritratti, alcuni dei quali inediti, raccontano il viaggio di McCurry in territori oppressi dalla guerra e dalla povertà. Titolo della mostra: “Una testa, un volto. Pari nelle differenze“.

mostra mccurry
Il fotografo Steve McCurry

Un’occasione imperdibile per chi vuole conoscere e ammirare opere di straordinaria intensità divenute icone del XX secolo come la “Ragazza afgana“, anche perché la mostra rimarrà aperta persino il giorno del primo gennaio.

Info e biglietti

Apertura: da martedì a domenica dalle ore 10.00 alle 18.30 (la biglietteria chiude alle 18). Telefono: 051203040.

Biglietti di ingresso (per la mostra di Steve McCurry e visita alle Collezioni Comunali d’Arte): intero 10 euro; ridotto 8 euro per soci Coop e 5 euro per Card Musei Metropolitani Bologna, Bologna Welcome Card e minori tra i 12 e 18 anni; gratuito per minori fino a 12 anni, persone con disabilità e persone con invalidità e loro accompagnatori, Card Biennale della Cooperazione (solo nelle giornate di 30 novembre e 1 dicembre).

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*