La Cavalcata dei Magi a Firenze, 700 figuranti per l’Epifania

Il corteo sfilerà lungo le vie del centro storico

la cavalcata dei megi rievocazione storica a firenze per l'epifania
Un momento del corteo dell'edizione 2016

FIRENZE – Per chi desidera trascorrere una giornata immersi nella storia e nella bellezza, il prossimo 6 gennaio, in occasione della festa dell’Epifania, Firenze torna ad accogliere uno degli eventi di grande suggestione: la rievocazione della Cavalcata dei Magi.

la cavalcata dei megi rievocazione storica a firenze per l'epifania
Dipinto di Benozzo Gozzoli

Organizzata dall’Opera di Santa Maria del Fiore, la manifestazione si caratterizza per essere un solenne corteo storico composto da oltre 700 figuranti con indosso abiti suntuosi che si ispirano all’affresco di Benozzo Gozzoli.

Il Programma

Ma vediamo nel dettaglio il programma dell’intera giornata che comprende anche la Cavalcata dei Magi:

ore 11 visita al presepe vivente presso il sagrato del Duomo;
orre 13.30 balletto rinascimentale a cura dell’Associazione Culturale Contrada Alfiere;
ore 14 partenza del corteo da piazza Pitti. Il percorso prevede: via Guicciardini, Ponte Vecchio, via Por S. Maria, via Lambertesca, Loggiato degli Uffici, piazza della Signoria, via Calzaiuoli, piazza Duomo;
ore 14.30 in piazza Duomo intrattenimento con canti natalizi eseguiti dal Piccolo Coro Melograno;
la cavalcata dei megi rievocazione storica a firenze per l'epifaniaore 14.30 in piazza della Signoria il corte storico della Repubblica Fiorentina si unisce alla sfilata;
ore 15 arrivo in piazza Duomo, saluto dei figuranti e scoppio della colubrina, i Re Magi deporranno i loro doni ai piedi del Presepe vivente. Seguirà l’’intervento di Luca Bagnoli, presidente dell’’Opera di Santa Maria del Fiore, la lettura del brano del Santo Vangelo dei Magi e il saluto del Cardinale Giuseppe Betori, Arcivescovo Metropolita di Firenze.

In caso di pioggia la cerimonia si terrà in Cattedrale. L’ingresso sarà riservato alle autorità cittadine, ai bambini del Coro del Melograno e ai figuranti del corteo.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*