Giorno della Memoria: a Firenze presentazione della mostra dedicata a Rudolf Levy

La prima monografica dell'artista nato in Polonia

Share

Pubblicato ore 12:00

FIRENZE – Verrà presentata domani, 24 gennaio, alle ore 11, la mostra “Rudolf Levy (1875-1944). L’opera e l’esilio”. Si tratta della prima mostra monografica dedicata a uno degli artisti ebrei più importanti che visse in esilio a Firenze durante la seconda Guerra Mondiale. L’evento fa parte delle iniziative del Giorno della Memoria.

“Rudolf Levy (1875-1944). L’opera e l’esilio” è stata allestita all’interno della Sala del Fiorino nella Galleria di Palazzo Pitti ed è curata dalle Gallerie degli Uffizi con la collaborazione della Fondazione Museo della Deportazione di Prato.

Si tratta di un omaggio al grande pittore espressionista nato in Polonia attraverso i suoi dipinti, dagli anni giovanili fino all’esilio, tra cui gli ultimi – considerati i più prolifici – trascorsi proprio a Firenze, prima dell’arresto, della deportazione e della morte nel campo di Auschwitz. Le sue opere, ispirate a Matisse, vennero messe nell’indice dell’arte degenerata dai nazisti.

Levy (Stettino 1875-Auschwitz 1944) trascorse a Firenze gli ultimi anni della sua vita: arrivò in città nel dicembre 1940 e vi rimase fino al 12 dicembre 1943, quando fu arrestato e deportato ad Auschwitz. Nel corso del suo esilio a Firenze, l’artista dipinse nature morte, paesaggi e ritratti ed è qui che realizza il ritratto “Fiamma” acquistato lo scorso anno dalle Gallerie degli Uffizi ed esposto nel 2022 in occasione del Giorno della Memoria.

Alla presentazione della mostra, omani, interverranno Eike Schmidt, direttore delle Gallerie degli Uffizi; Valdo Spini, consigliere d’Amministrazione delle Gallerie degli Uffizi; Enrico Fink, presidente della Comunità Ebraica a Firenze e Anreas Kruger, capo ufficio culturale dell’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania a Roma.

Prevista la diretta Facebook sulla Pagina delle Gallerie degli Uffizi.

Informazioni: 055294883 – infouffizi@cultura.gov.it

Biglietto: intero (novembre – febbraio) euro 10.00; intero (marzo – ottobre) euro 16.00. Intero cumulativo 5 gg Pass Partout : novembre – febbraio (Uffizi + Pitti + Boboli) € 18.00 Intero cumulativo 5 gg Pass Partout : marzo – ottobre (Uffizi + Pitti + Boboli) € 38.00

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*