Festival Puccini: il tema sarà il bacio. Stefania Sandrelli debutterà alla regia in Tosca

Tanti i protagonisti di questa 67esima edizione

festival puccini
Particolare del manifesto
Share

Pubblicato ore 07:00

LUCCA – Sarà il bacio il tema attorno al quale ruoterà l’edizione 2021 del 67esimo Festival Puccini che si terrà dal 23 luglio al 22 agosto. In scena l’Amore con Tosca, Turandot, La Bohème e nuove composizioni ispirate al bacio.

Stefania Sandrelli debutterà alla regia di Tosca in programma il 23 luglio e il 6 e 13 agosto; Daniele Abbado invece firmerà la regia di Turandot (24-30 luglio/14-20 agosto) mentre a Marco Scola sarà affidata la regia della Boheme (31 luglio/7-21 agosto).

Alle tre opere pucciniane in cartellone si aggiungono altri eventi che vedranno protagonisti Toni Servillo, Stefano Massini, Giuseppe Montesano, Franco Marcoaldi. Il Teatro di Torre del Lago sarà per una settimana la residenza dei giovani artisti dell’Accademia del Teatro alla Scala.

“Sosteniamo il Festival Puccini, una delle espressioni culturali più autentiche e prestigiose della Toscana – ha detto il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani – La musica è vita e presentare questa edizione numero 67 del Festival in questo momento è particolarmente significativo. È la rinascita della Toscana e sappiamo anche quanto bisogno abbiamo tutti di cultura. La dedica di questa edizione poi, che evoca i baci: una scelta illuminata, baci che hanno appunto il suono dolce come la musica più sublime, quella che Puccini ha saputo creare facendone un patrimonio per l’umanità”.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*