Covid: da maggio via Green Pass e mascherine al chiuso

Il 31 marzo finisce lo stato di emergenza

macherine iniziata la distribuzione ai quartieri nord di livorno
Share

Pubblicato ore 13:33

ROMA – Arrivano importanti novità dalla riunione del Consiglio dei ministri, sono infatti state approvate le nuove regole relative alla situazione Covid.

Tra le decisioni principali c’è quella che stabilisce dal primo maggio la fine dell’obbligo di presentare in Green Pass sia base che rafforzato nei luoghi al chiuso e dell’obbligo di indossare la mascherina (che rimane solo sui mezzi di trasporto pubblico Ffp2).

Il 31 marzo finisce lo stato di emergenza da Covid.

Dall’1 aprile via il Green Pass base per entrare negli uffici pubblici, nei negozi, nelle banche, alle poste o dal tabaccaio e anche nei ristoranti e bar ma solo per i tavoli all’aperto. Nessun foglio verde neppure per salire su autobus e mezzi di trasporto pubblico, sarà però sempre obbligatorio indossare le mascherine Ffp2. Le norme sulle mascherine, infatti, restano invariate fino al 30 aprile.

La capienza degli stadi tornerà al 100% dal primo aprile.

Dall’1 maggio, infine, via le mascherine e il Green Pass anche all’interno di bar e ristoranti e decade anche l’obbligo di quarantena per i non vaccinati.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*