A Firenze arriva la mostra “Donatello. Il Rinascimento”

Le sue opere sono intrise di umanità e introspezione psicologica

Share

Pubblicato ore 07:00

FIRENZE – Celebrare l’arte e il talento di Donatello è l’obiettivo della mostra che dal 19 marzo aprirà in due sedi fiorentine: Palazzo Strozzi e il Museo Nazionale del Bargello. La mostra dal titolo “Donatello. Il Rinascimento” intende raccontare la passione di un grande artista e scultore che amava sperimentare nuove tecniche, ispirandosi al passato e aggiungendoci poi un tocco personale. La sua arte si confronterà con i capolavori di altri grandi artisti come Brunelleschi, Masaccio, Andrea Mantegna, Giovanni Bellini, Raffaello e Michelangelo.

L’artista, famoso per la sua tecnica dello “stiacciato”, ha sperimentato molti materiali: legno, marmo, pietra, bronzo e terracotta, rivoluzionando le tecniche del rilievo e della scultura. Dal disegno all’architettura, le sue opere sono intrise di umanità e introspezione psicologica, il suo fu uno sguardo innovativo, ma allo stesso tempo fedele all’arte del passato. L’esposizione mira ad allargare la riflessione su questo maestro nel tempo e nello spazio.

Dall’arte contemporanea di Jeff Koons al Rinascimento di Donatello: due artisti lontani nei secoli che hanno in comune la passione per l’arte e l’antichità. Curata di Francesco Caglioti, “Donatello. Il Rinascimento” sarà un percorso unico che coinvolge entrambe le sedi fiorentine.

La mostra sarà visitabile fino al 31 luglio 2022.

Orari e informazioni

Palazzo Strozzi tutti i giorni ore 10 -20. Giovedì 10 -23. Informazioni e prenotazioni: 0552645155 – prentoazioni@palazzostrozzi.org.
Museo Nazionale del Bargello tutti i giorni 8.45-19. Martedì 10-18. Informazioni e prenotazioni: 055294883 – firenzemusei@oerpalaboratori.com.

Biglietti

Intero 15 euro.
Ridotto 65 anni, minori di 30 anni: 12 euro. Altre agevolazioni sono disponibili sul sito di Palazzo Strozzi.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*